Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito di carica con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati
loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

Allenare la mente oggi é un dovere

Allenare la mente oggi é un dovere

Data l'esplosione della ricerca sulla struttura del cervello, l'organizzazione e la funzione, possiamo aspettarci che, come sua sorella "fisica", l'allenare il cervello diventerá un vero e proprio campo di indagine scientifica. Questo perché il concetto di fitness del cervello sembra secondo alcuni concetti importanti (quali l'apprendimento, la plasticità e l'ambiente) passare attraverso il campo della ricerca sul cervello.

E' una definizione provvisoria per il concetto di allenamento cervello.

"L'allenamento della mante é la capacité del cervello di imparare quello che l'organismo ha bisogno di sapere per sopravvivere in un ambiente che cambia."

Allenare la mente oggi é un dovere

Il concetto di allenamento della mente non avrebbe dovuto aspettare il 21· secolo per emergere. Nessun'altra civiltá ha visto una maggiore inter-generazionalitá che divide e cambia cosí rapidamente che una porzione significativa di conoscenze apprese dalla generazione dei genitori puó essere superata dalla generazione successiva, creando la necessitá di assimilare rapidamente nuove conoscenze e mettere a punto nuovi circuiti di elaborazione delle informazioni nel cervello per aggiornamento generazionale. Come l'uomo sta trasformando la sua civiltà dalla violenza settaria alla globale, da una conoscenza limitata ad una società in continua evoluzione della conoscenza, avrá bisogno di creare ambienti che producano cervelli in grado di mantenere una vita lunga delle capacitá di apprendimento. Sostenendo la possibilitá di Brain Fitness implica livelli di brain plasticità in modo significativo il fatto che brain funzione possa essere migliorata o riabilitata dalla manipolazione delle influenze ambientali e che queste, a loro volta, continueranno ad incidere ulteriormente sulla plasticità cerebrale e slla capacitá di imparare in un ciclo senza fine.

L'allenamento della mente implica che, a causa delle meraviglie della plasticità del cervello, l'apprendimento di abilitá deve inevitabilmente portare alla padronanza di abilitá. Eppure, sappiamo che, nonostante l'intelligenza adeguata, istruzione adeguata e sufficienti opportunitá per la pratica, alcune persone non possono padroneggiare le abilitá che vengono insegnate. Per esempio, gli individui con dyslexia hanno difficoltà di lettura master, gli individui con la scrittura disgrafia e quelli con discalculia, l'aritmetica. In un meraviglioso tour-de-force molti di questi individui mostrano la straordinaria capacità di compensazione e, nonostante la lettura alterata, scrittura e abilitá aritmetiche, riescono a raggiungere gli obiettivi che richiedono le competenze stesse. Usano ció che é disponibile nell'ambiente per compensare l'incapacitá del loro cervello di padroneggiare una certa abilitá. Ad esempio, un individuo con la dislessia guiderá la sua lettura, ascoltando le letture orali fornite dalle insegnanti e genitori. Il suo cervello impara a elaborare il linguaggio scritto in un modo profondamente diverso da quello di altri cervelli di lettura, in grado di decodificare le lettere e suoni da soli. La compensazione avrá luogo purché in un ambiente (genitori, scuole, biblioteche, editori) fornisce sufficienti materiali di lettura per via orale. Pertanto, fitness cerebrale implica la capacità del cervello di fare affidamento su piú di uno stile di apprendimento e una strategia di problem solving. Come é chiaro l'esempio precedente, lo sviluppo di tali circuiti alternativi di elaborazione delle informazioni é impossibile in assenza di un ricco ambiente di input. Tuttavia, un chiaro obiettivo funzionale é importante anche per raggiungere forma fisica del cervello. Per restare con il nostro esempio di dislessia, comprendere il significato generale trasmessa dal testo scritto é l'obiettivo, non il successo nel leggere le lettere e le parole isolate. In sintesi, fitness cervello é piú probabilitá di sviluppare quando l'ambiente fornisce diverse fonti parallele di informazione, nel nostro esempio, sia il testo scritto e la sua lettura orale. Tuttavia, anche se tale ambiente piú ricco sono i presupposti per l'apprendimento e migliorare la struttura del cervello, l'organizzazione e la funzione, non sono sufficienti. La ricerca sulla plasticità del cervello ci ha anche insegnato che, per avere successo, l'apprendimento deve conferire una sopravvivenza-oriented vantaggio comportamentale per lo studente.

La maggiore sfida per la validité del concetto di allenamento cervello é rappresentata dalla disperazione associata a malattie neurodegenerative come l'Alzheimer. Se tutti i cervelli umani possono raggiungere l'allenamento e continuare ad imparare e a svilupparsi per sopravvivere si potrá, in futuro, indagare con gli strumenti delle neuroscienze, della psicologia, della medicina,e dell'istruzione e delle scienze sociali. Questa ricerca guiderà i neuroscienziati, i genitori, gli educatori, gli psicologi, i nutrizionisti, i medici, i governi nella progettazione di ambienti che favoriscano lo sviluppo della forma e del buon funzionamento del cervello a tutte le etá e per tutti gli individui.

Inserisci il tuo indirizzo email