Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito di carica con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati
loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

Ragioni per le quali i neuroni attivi e le cellule cerebrali sono le cellule migliori

Ragioni per le quali i neuroni attivi e le cellule cerebrali sono le cellule migliori

La maggior parte delle persone non sono a conoscenza della frase 'usalao la perdi' come viene applicata al all'allenamento.

Di seguito sono indicati i motivi per cui le cellule del cervello sono cellule attive cerebrali migliori:

  1. Le cellule cerebrali attive ricevono piú sangue. Gli scienziati sanno che le aree attive del cervello il consumo energetico é di piú e quindi richiedono un maggior apporto di ossigeno e glucosio. Piú sangue é diretto a queste aree per soddisfare le esigenze dei neuroni attivi. Come il cervello si attiva, il sangue scorre per le cellule cerebrali che stanno lavorando, portando preziosa fonte di ossigeno con esso. Immagini MRI come quella qui sotto sono utilizzati per studiare il flusso sanguigno nel cervello. Essi hanno dimostrato che le nostre cellule cerebrali, note anche come neuroni, sono molto dipendente dal rifornimento di ossigeno. Quindi, piú esercitiamo il vostro cervello e attivare i neuroni, piú é il sangue che riceveranno. Una cellula del cervello che é inattiva riceve sempre meno sangue e alla fine muore.
  2. Le cellule cerebrali attive hanno piú collegamenti con altre cellule del cervello. Ogni cellula del cervello é collegata all'ambiente cervello attraverso rapidi di impulsi elettrici. Le cellule cerebrali attive tendono a germogliare dendriti, che sono le armi di piccole dimensioni che facilitano la connessione ad altre cellule. Una singola cellula puó avere fino a 30.000 connessioni. Come risultato diventa parte di una rete altamente attiva di neuroni, come mostrato sotto nell'immagine. Quando uno dei neuroni della rete viene attivato, l'impulso passa attraverso l'intera rete, attivando il resto delle cellule cerebrali in esso. Piú grande é la rete neuronale a cui una cellula appartiene, maggiori diventano le possibilitá di attivazione e sopravvivenza.
  3. Le cellule cerebrali attive producono piú sostanza di 'manutenzione'. Fattore di Cescita Nervoso (FCN) é una proteina che viene prodotta nelle cellule bersaglio del corpo. Si lega ai neuroni, come la marcatura differenziata, attiva e reattiva. Le cellule cerebrali attive aumentano la produzione di FCN, che le protegge da essere classificate come non-attive. Cosí, il piú delle volte, che il vostro cervello é in discussione, esercitato e attivato, produce FCN.
  4. Le cellule cerebrali attive stimolano la migrazione dei benefici dal cervello alle cellule staminali. Recenti ricerche hanno dimostrato che le cellule cerebrali nuove vengono generate in una specifica area del cervello chiamata ippocampo. Queste cellule possono migrare verso le aree del cervello in cui é necessario rinforzo, ad esempio, per la riduzione dell' lesioni del cervello. Queste cellule che migrano sono in grado di imitare l'azione delle cellule circostanti, consentendo un certo ripristino dell'attivitá nella zona danneggiata. Cosí, una chiave importante per il recupero da un infortunio o di inattivitá cognitiva é quello di stimolare le aree del cervello che possono beneficiare di questo sorprendente processo.

Inserisci il tuo indirizzo email