Informazioni sui cookie su questa pagina Web

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la sua esperienza online. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le sue preferenze sui cookie, ipotizziamo che accetti il nostro uso dei cookie. Per ottenere maggiori informazioni o modificare le sue preferenze sui cookie, visiti la nostra politica sui cookie.

Accettare
Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati

Conferma che gli allenamenti e/o le valutazioni sono per uso personale.Stai per creare un account personale. Questo tipo di account è progettato per aiutarti a valutare e allenare le tue capacità cognitive.

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alla valutazioni cognitive per i tuoi pazienti.Creerai un account di gestione del paziente. Questo account è progettato per aiutare i professionisti della salute (medici, psicologi...) alla diagnosi e all'intervento di disturbi cognitivi.

Conferma che vuoi offrire allenamenti e/o valutazioni cognitive ai tuoi amici o familiari. Stai per creare un account di famiglia. Questo account è progettato affinché i tuoi familiari possano avere accesso alle valutazioni e agli allenamenti di Cognifit

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alle valutazioni cognitive per i partecipanti di uno studio di ricerca.Stai per creare un account di ricerca. Questo account è appositamente progettato per aiutare i ricercatori con i loro studi nelle aree cognitive.

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alle valutazioni cognitive per i tuoi alunni.Stai per creare un account di gestione degli alunni.Questo account è progettato per aiutare alla diagnosi e all'intervento dei disturbi cognitivi di bambini e giovani studenti.

Per uso personale (a partire dai 16 anni). I bambini minori di 16 anni possono utilizzare la piattaforma di CogniFit per Famiglie.

loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

corporativelanding_STUDY-COGNITIVE-TRAINING-OLDER-SYMPOSIUM_social_picture

CogniFit ha migliorato lo stato delle capacità cognitive in adulti anziani

Lo studio presentato durante il Convegno sui progressi nella terapia dell'Alzheimer

  • Gestisce comodamente i pazienti delle ricerche direttamente dalla piattaforma per ricercatori

  • Valuta e allena fino a 23 abilità cognitive dei partecipanti allo studio

  • Verifica e compara la valutazione cognitiva dei partecipanti per i dati del tuo studio

Inizia ora
loading

Nome originale: CogniFit Program Improves Cognitive Abilities Among Older Adults.

Autori: Amos D. Korczyn1,2,3, Chava Peretz1,2,3, Vered Aharonson3,4, Nir Giladi1,2,3.

  • 1. Department of Neurology, Tel-Aviv Sourasky Medical Center, Tel-Aviv, Israel.
  • 2. Sackler School of Medicine, Tel-Aviv University, Tel-Aviv, Israel.
  • 3. NextSig, Israel.
  • 4. School of Engineering, Tel-Aviv University, Tel-Aviv, Israel.

Convegno: 10th International Hong Kong/Springfield Pan-Asian Symposium on Advances in Alzheimer Therapy. February 28, 29 - March 1, 2008; Hong Kong.

Cita questa presentazione (Formato APA):

  • Korczyn, A. D., Peretz, C., Aharonson, V., & Giladi, N. (2008, February 28, 29 - March 1). CogniFit Program Improves Cognitive Abilities Among Older Adults. 10th International Hong Kong/Springfield Pan-Asian Symposium on Advances in Alzheimer Therapy., 10, 1-3.

Conclusione dello Studio

CogniFit è significativamente più efficace nel migliorare le capacità cognitive degli anziani rispetto ai giochi per computer non specifici. Questo miglioramento si nota di più nelle persone che hanno uno stato cognitivo più debole.Attenzione focalizzata (P<.0001), apprendimento visivo-spaziale(P<.001)l, memoria a breve termine (P<.01) e flessibilità cognitiva(P<.01).

Contesto

Il declino cognitivo non è una conseguenza naturale dell'invecchiamento, ma ha ancora un grande impatto sulla popolazione anziana. Fortunatamente, esistono alcuni fattori protettori e attività che possono aiutare a rallentare il deterioramento cognitivo, come la lettura, suonare una strumento o giocare a determinati giochi. La memoria episodica è una delle capacità cognitive che mostra maggiori benefici quando si eseguono queste attività.

D'altra parte, la realizzazione organizzata e regolare degli esercizi cognitivi può migliorare il rendimento cognitivo e, inoltre ridurre il rischio di soffrire di Alzheimer. Si è anche notato che la stimolazione mentale specifica, come la stimolazione mentale non specifica possono dare benefici.

É per questo motivo che risulta molto importante conoscere bene gli effetti della stimolazione cognitiva negli adulti più anziani. In questo studio si pretende di verificare cos'è più efficace: la stimolazione cognitiva personalizzata o la stimolazione generica attraverso giochi per PC.

Metodologia

Per portare a termine lo studio, sono stati contattati 750 partecipanti che si erano offerti volontari per valutare il rischio di soffrire di Alzheimer, ictus o altri declini cognitivi in futuro. Un anno dopo questa valutazione, gli è stata offerta la possibilità di partecipare allo studio. Un totale di 155 partecipanti soddisfacevano i criteri di inclusione e vollero partecipare allo studio, 34 di loro (21.9%) abbandonarono lo studio durante il suo sviluppo. I 121 partecipanti rimasti, con una età media di 67 anni e con un rango di età tra i 50 e gli 81 anni, completarono lo studio.

I partecipanti vennero aleatoriamente divisi in due gruppi: ilgruppo di allenamento (N=66) e il gruppo di controllo (N=55). A entrambi i gruppi fu applicata la valutazione NexAde sia all'inizio che alla fine dello studio. Il gruppo sperimentale realizzò 24 sessioni di allenamento conCogniFit (sessioni di 20 minuti, ogni 2 o 3 giorni) durante 3 mesi. Invece, algruppo di control fu consegnato un CD con una sessione di giochi per PC con una durata simile a quelli di CogniFit.

  • La valutazione NexAde è un software standardizzato, con validità e affidabilità, per la detenzione precoce dell'Alzheimer. Misura le seguenti abilità: Attenzione focalizzata, attenzione sostenuta, riconoscimento, ricordo, apprendimento visivo-spaziale, memoria spaziale a breve termine, funzioni esecutive e flessibilità cognitiva.
  • Il CD con i giochi per PC includeva 12 giochi popolari: Mathematical triangle, Labyrinth, X-O, Tangram, Tennis, Memory - Simon, Memory - Pairs, Numbers, Tetris, Puzzles, Target practice, Snake.
  • CogniFitè un programma cognitivo che si adatta alle necessità specifiche dell'utente. Le attività che mostrava l'allenamento, pertanto, variavano da utente a utente, così come la difficoltà delle attività o la frequenza con la quale ciascuna di esse era presentata. Più alto era il punteggio dell'utente, maggiore era la difficoltà delle attività.

Risultati e conclusioni

La comparazione dei risultati delle valutazioni PRE e POST mostrò che ambo i gruppi avevano migliorato il loro rendimento nella maggior parte delle capacità cognitive misurate. Ciononostante, il gruppo che impiegò CogniFit migliorò in modo significativo tutte le capacità cognitive misurate. Inoltre, questo stesso gruppo mostrò anche in 4 delle capacità cognitive misurate un miglioramento decisamente maggiore rispetto al gruppo di controllo. Queste quattro capacità cognitive erano: attenzione focalizzata (P<.0001), apprendimenti visuo-spaziale (P<.001), memoria a breve termine (P<.01) y flessibilità cognitiva (P<.01). L'analisi della regressione delle valutazioni indica che, quando il punteggio iniziale era basso, il miglioramento del gruppo che aveva impiegato CogniFit era maggiore rispetto al gruppo che aveva utilizzato semplicemente giochi per computer. Quanto più basso era il punteggio iniziale, maggiore era la differenza

Anche se è vero che tutti i partecipanti migliorarono lo stato delle loro capacità cognitive,il gruppo che utilizzò CogniFit raggiunse un miglioramento significativamente maggiore. In questo modo, si estrae che quando un allenamento cognitivo è personalizzato e sistematico, l'effetto dell'allenamento risulta essere più efficacie rispetto all'utilizzo di un'ampia varietà di giochi non specifici. Emerge anche che l'allenamento è più efficacie nei partecipanti che iniziarono l'allenamento con un punteggio cognitivo più basso, ciò suggerisce che questo tipo di allenamento può essere molto utile per le persone con deterioramento cognitivo.

Inserisci il tuo indirizzo email