Informazioni sui cookie su questa pagina Web

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la sua esperienza online. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le sue preferenze sui cookie, ipotizziamo che accetti il nostro uso dei cookie. Per ottenere maggiori informazioni o modificare le sue preferenze sui cookie, visiti la nostra politica sui cookie.

Accettare
Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati

Conferma che gli allenamenti e/o le valutazioni sono per uso personale.Stai per creare un account personale. Questo tipo di account è progettato per aiutarti a valutare e allenare le tue capacità cognitive.

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alla valutazioni cognitive per i tuoi pazienti.Creerai un account di gestione del paziente. Questo account è progettato per aiutare i professionisti della salute (medici, psicologi...) alla diagnosi e all'intervento di disturbi cognitivi.

Conferma che vuoi offrire allenamenti e/o valutazioni cognitive ai tuoi amici o familiari. Stai per creare un account di famiglia. Questo account è progettato affinché i tuoi familiari possano avere accesso alle valutazioni e agli allenamenti di Cognifit

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alle valutazioni cognitive per i partecipanti di uno studio di ricerca.Stai per creare un account di ricerca. Questo account è appositamente progettato per aiutare i ricercatori con i loro studi nelle aree cognitive.

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alle valutazioni cognitive per i tuoi alunni.Stai per creare un account di gestione degli alunni.Questo account è progettato per aiutare alla diagnosi e all'intervento dei disturbi cognitivi di bambini e giovani studenti.

Per uso personale (a partire dai 16 anni). I bambini minori di 16 anni possono utilizzare la piattaforma di CogniFit per Famiglie.

loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

corporativelanding_test_insomnio_social_picture

Test di Insonnia Online (CAB-IN)

Innovativa batteria di Valutazione Neuropsicologica di Insonnia che permette di realizzare un screening cognitivo completo e di valutare il rischio di soffrire un deterioramento cognitivo causato dalla mancanza di sonno. Scopri il funzionamento di importanti processi cognitivi, la loro relazione con i problemi di insonnia e molto altro ancora.

  • Test di valutazione neuropsicologica dell'Insonnia.

  • Esplora in modo esaustivo le abilità cognitive associate all'insonnia.

  • Identifica e valuta la presenza di alterazioni o disordini cognitivi.

Inizia ora
loading

Descrizione della batteria computerizzata per valutare e rilevare l’indice di insonnia.

La Batteria Computerizzata per la Valutazione Neuropsicologica dell’Insonnia o Cognitive Assessment Battery for Insomnia (CAB-IN) di CogniFit è uno strumento leader professionale, formato da una serie di prove cliniche e compiti convalidati, diretti ad individuare e valutare in modo rapido e preciso la presenza di sintomi, caratteristiche e disfunzioni nei processi cognitivi colpiti nell’Insonnia, che è uno dei principali disturbi del sonno.

Questo innovativo test di Insonnia online è uno strumento scientifico che permette di realizzare uno screening cognitivo completo, di conoscere i punti deboli e quelli di forza, di valutare l’indice di rischio di presenza di Insonnia e di conoscere le aree colpite da questo disturbo del sonno. Questo test d'insonnia è diretto a bambini a partire dai 7 anni, adolescenti, giovani, adulti e persone anziane che presentano alcuni dei fattori di rischio. Qualsiasi utente privato o professionale può utilizzare senza alcuna difficoltà questa batteria di valutazione neuropsicologica per l'insonnia.

Il rapporto dei risultati sarà disponibile automaticamente dopo aver realizzato il test che solitamente dura circa 30-40 minuti.

La diagnosi dell’Insonnia richiede una valutazione multidisciplinare e un’esaustiva diagnosi differenziale per escludere che la sintomatologia maladattiva o disfunzionale possa essere meglio spiegata dalla presenza di un altro disturbo del sonno, da qualche tipo di disturbo dello stato d’animo, una malattia, o altre patologie.

Il colloquio e la cartella clinica, così come i test e le scale di valutazione clinica per l’insonnia, sono gli strumenti più efficaci per diagnosticare questo disturbo del sonno, anche se questo può non essere sufficiente per conoscere il grado di deterioramento cognitivo derivato da questo disturbo. Per conoscere la profondità del deterioramento, è necessario realizzare un'esaustiva valutazione di questo disturbo del sonno attraverso una valutazione clinica e neuropsicologica. Tenga in considerazione che CogniFit non offre direttamente una diagnosi medica per l'insonnia. Si raccomanda di utilizzare questo test completo di Insonnia in modo complementare alla valutazione professionale e non come un sostituto del colloquio clinico.

Protocollo digitalizzato per la valutazione dell’Insonnia (CAB-IN)

Questa completa valutazione cognitiva per la rivelazione dell’Insonnia consiste in un questionario e in una batteria completa di prove neuropsicologiche. La sua durata è di circa 30-40 minuti.

Il bambino, adolescente, adulto o anziano con rischio di insonnia devono rispondere a un questionario che valuti i sintomi e i segni clinici correlati a questo disturbo, e successivamente devono eseguire una serie di esercizi e compiti convalidati presentati sotto forma di semplici giochi per computer.

  • QUESTIONARIO E CRITERI DIAGNOSTICI: Viene presentata una serie di domande di facile risposta dirette a rilevare i principali criteri diagnostici (DSM-5), segni e sintomi dell'insonnia. Questo questionario è uno strumento di valutazione e uno screening per l’insonnia.
  • FATTORI NEUROPSICOLOGICI E PROFILO COGNITIVO: Il CAB-IN continua con una serie di attività dirette a valutare i principali fattori neuropsicologici identificati nella letteratura scientifica per questo disturbo del sonno. I risultati saranno comparati con le scale in base all'età e al sesso dell'utente.
  • COMPLETO RAPPORTO DEI RISULTATI: Una volta terminato il test di Insonnia, CogniFit genera un rapporto dei risultati totalmente dettagliato, dove appare l’indice di rischio di soffrire del disturbo (basso-medio-alto) e ti permetterà di conoscere i sintomi e i segni di allerta, il profilo cognitivo, l’analisi dei risultati, raccomandazioni e linee guida. I risultati offrono informazioni preziose, base per identificare strategie di supporto.

Risultati Psicometrici

Il test Neuropsicologico di Insonnia di CogniFit (CAB-IN) utilizza algoritmi brevettati e tecnologia di intelligenza artificiale (IA) che permettono di analizzare più di un migliaio di variabili e avvisare se esiste rischio di Insonnia con dei risultati psicometrici molto soddisfacenti.

Il profilo cognitivo del rapporto neuropsicologico ha un'alta affidabilità, consistenza e stabilità. Il test di insonnia è stato convalidato attraverso ripetute prove e sistemi di misurazione. Sono stati seguiti disegni di ricerca trasversali come il coefficiente Alpha di Cronbach, raggiungendo valori intorno al .9. Le prove Test-Retest hanno ottenuto valori vicino a 1, ciò dimostra un'alta affidabilità e precisione.

Vedi tabella di valutazione

A chi è diretto?

La batteria di valutazione per l'insonnia (CAB-IN) può essere applicato abambini maggiori di 7 anni, adolescenti, adulti e anziani che ci trovano sotto sospetto di soffrire di qualche fattore di rischio relazionato all’insonnia.

Qualsiasi utente privato o professionale può utilizzare senza alcuna difficoltà questa batteria di valutazione neuropsicologica dell’insonnia. Per utilizzare questo programma clinico non è necessario possedere conoscenze sulla neuroscienza o informatica. È diretto specialmente a:

  • Professionisti della salute -Valutare con precisione i miei pazienti e offrire un rapporto completo di risultati-: La batteria di valutazione neuropsicologica dell’insonnia di CogniFit, permette di assistere i professionisti della salute nell’esercizio di rilevazione, diagnosi e intervento. Rilevare i sintomi e le disfunzioni cognitive è il primo passo per identificare questo disturbo del sonno, e orientare una diagnosi d’intervento neuropsicologico adeguato. Con questo potente software di gestione dei pazienti potrai studiare molteplici variabili, e offrire completi rapporti personalizzati.
  • Familiari, tutor e privati: -Identificare se i miei cari presentano rischio di insonnia-: La batteria di valutazione cognitiva per l’Insonnia è una risorsa scientifica, formata da un questionario e da una serie di semplici prove che possono essere realizzate online. Permette a qualsiasi persona, senza alcun conoscimento specifico, di valutare i differenti fattori neuropsicologici identificati nell’Insonnia. Il completo sistema di risultati, permette di identificare se esiste rischio di soffrire tanto di questo disturbo del sonno, come qualche altro tipo di disturbo cognitivo relazionato, e specifica le linee guida di attuazione per ciascun caso.

I suoi vantaggi

Utilizzare questo supporto informatico basato sulla metodologia scientifica per valutare rapidamente e in modo preciso la presenza di sintomi, debolezze e punti di forza, e disfunzioni nei processi cognitivi colpiti dall’insonnia, offre molteplici vantaggi:

  • STRUMENTO LEADER: La batteria di valutazione cognitiva dell’insonnia (CAB-IN) di CogniFit, è una risorsa professionale creata da specialisti in disturbi del sonno. Le prove cognitive sono state brevettate e convalidate clinicamente. Questo strumento leader è utilizzato dalla comunità scientifica, università, famiglie, associazioni e fondazioni, e centri medici di tutto il mondo.
  • FACILE DA USARE: Qualsiasi utente privato o professionale (professionista della salite, famigliare, ecc.) può utilizzare senza alcuna difficoltà questa batteria di valutazione neuropsicologica per l’insonnia senza la necessità di possedere conoscenze sulla neuroscienza o informatica. Il formato interattivo di questo test d'insonnia permette una gestione rapida ed efficace.
  • USO SEMPLICE: Tutte le aree cliniche si presentano in modo totalmente automatizzato. Per renderle accessibili e piacevoli sono state sviluppate sotto forma di divertenti giochi interattivi, in modo da facilitare la loro comprensione.
  • DETTAGLIATO RAPPORTO DEI RISULTATI: La batteria di valutazione cognitiva dell’Insonnia (CAB-IN) permette di offrire un feedback rapido e preciso, costruendo un completo sistema di analisi dei risultati. Apporta informazioni totalmente comprensibili che ci permettono di conoscere i sintomi clinici, le debolezze, i punti di forza e l’indice di rischio.ANALISI E RACCOMANDAZIONI: Questo potente software permette di analizzare più di migliaia di variabili e offre raccomandazioni molto specifiche adattate al tipo di deterioramento e alle necessità di ogni persona.

In quali casi è consigliato applicare questo test di insonnia?

Con questa batteria di valutazione è possibili individuare in modo affidabile il rischio di presentare sintomi di deterioramento cognitivo relazionato con l' insonnia nei bambini, adolescenti, adulti o anziani.

Se si sospetta che una persona potrebbe essere a rischio di soffrire di Insonnia o di un deterioramento cognitivo relazionato, si raccomanda di realizzare questa valutazione il prima possibile. La rilevazione precoce permette di iniziare un trattamento e un programma adeguato di intervento che aiuti ad evitare il deterioramento funzionale della persona.

Non ricevere una rilevazione precoce, né gli strumenti adatti necessari rende molto difficile il funzionamento quotidiano, e può arrecare problemi in ambito lavorativo, nelle interazioni sociali o familiari e nella sfera emotiva.

L’insonnia può causare un deterioramento generalizzato e difficoltà nello sviluppo delle attività accademiche, lavorative e sociali nella quotidianità. Principalmente si può distinguere tra:

Igiene de sonno:

L'igiene del sonno si riferisce al controllo di tutte le abitudini e fattori ambientali che precedono, favoriscono e possono interferire con il sonno. Le difficoltà per conciliare il sonno e la sonnolenza diurna possono essere indici di una cattiva igiene del sonno.

Sintomi dell'insonnia:

L'insonnia si caratterizza per una serie di sintomi relativi alla qualità, durata, inizio e fine del sonno, principalmente. Questo test per l'insonnia include questi criteri clinici convalidati e affidabili per conoscere il rischio che l'utente ha di soffrire di questo disturbo.

Sintomi cognitivi:

Diverse capacità cognitive possono vedersi alterati nell'insonnia. La relazione tra questo disturbo e lo stato delle abilità cognitive è stata coerentemente descritta nella letteratura scientifica. Tuttavia, si propone che questa relazione possa essere bidirezionale, in modo che l'insonnia abbia un effetto sulle capacità cognitive e che le abilità cognitive abbiano un impatto sull'insonnia.

Sintomi associati:

Inoltre, compaiono solitamente alcuni sintomi associati a disturbi del sonno, come irritabilità, mancanza di concentrazione, disturbi della memoria, problemi digestivi, cambiamenti nel peso corporeo, ecc.

Descrizione del questionario dei criteri diagnostici

L'insonnia si caratterizza per una serie di sintomi e segni clinici. Questi indicatori ci possono far sospettare sulla presenza di questo disturbo. Per questo motivo, il primo passo della batteria per la valutazione cognitiva dell'Insonnia (CAB-IN) consiste in un questionario di screening che si adatta ai principali criteri diagnostici, segni e sintomi dell'Insonnia adeguati a ciascuna fascia d'età.

Le domande che qui si presentano sono simili a quelle che possono trovarsi in un manuale di diagnosi, test clinico o scale per l'insonnia, tuttavia, sono state semplificate in modo da essere comprese e risposte, praticamente, da qualsiasi persona.

  • Criteri diagnostici nei bambini e adolescenti dai 7 a 18 anni: Formato da una serie di elementi di facile risposta che possono essere completati dal tutor o dal professionista responsabile della valutazione. Il questionario raccoglie risposte sui seguenti domini: Sintomi dell’insonnia (scarsa qualità del sonno, difficoltà nell’addormentarsi, ecc.), igiene del sonno (attività, abitudini previe e fattori ambientali che disturbano il sonno) e sintomi associati (come irritabilità e mancanza di concentrazione).
  • Criteri diagnostici dell’insonnia negli adolescenti, adulti e anziani: Consta di una serie di elementi di facile risposta che possono essere completati dal tutor o dal professionista responsabile della valutazione, o dalla persona stessa che realizza il Test di Insonnia. Il questionario raccoglie risposte sui seguenti domini: Sintomi dell’insonnia (scarsa qualità del sonno, difficoltà nell’addormentarsi, ecc.), igiene del sonno si riferisce al controllo di tutte le abitudini e fattori ambientali che precedono, favoriscono e possono interferire con il sonno) e sintomi associati (come irritabilità e mancanza di concentrazione).

Descrizione della batteria per valutare i fattori neuropsicologici relazionati con l'insonnia

La presenza di alterazioni in alcune delle abilità cognitive può essere un indicatore dell'isonnia. Un profilo generale delle abilità cognitive può indicarci quanto è intenso lo sviluppo delle alterazioni cognitive derivate da questo disturbo.

Alcuni dei sintomi propri dell'insonnia, dell'igiene del sonno e associati possono essere causati da deficit nelle diverse capacità cognitive. Questi sono i domini e le abilità cognitive valutate nel Test di Insonnia (CAB-IN).

ATTENZIONE: Capacità nel filtrare le distrazioni e concentrarsi sulle informazioni rilevanti.

  • Attenzione Focalizzata: Attenzione focalizzata e Insonnia. L'attenzione focalizzata è la capacità di centrare il nostro fuoco attentivo sullo stimolo obbiettivo, indipendentemente del tempo di durata di tale fissazione. Spesso, la mancanza o la scarsa qualità di sonno può provocare problemi di fissazione dell'attenzione. Ciò può avere ripercussioni sullo studio, sul lavoro, sulla guida, ecc.

PERCEZIONE: Capacità di interpretare gli stimoli dell'ambiente che ci circonda.

  • Percezione visiva: Percezione visiva e Insonnia. La percezione visiva è la capacità di interpretare le informazioni che i nostri occhi ci forniscono sull'ambiente. Le persone con insonnia di solito mostrano un'efficienza peggiore nel processo di percezione visiva, commettendo più errori o confusioni percettive.

MEMORIA: Capacità nel trattenere o manipolare nuove informazioni e recuperare ricordi del passato.

  • Memoria di Lavoro: Memoria di lavoro e Insonnia. La memoria di lavoro è la capacità di mantenere e manipolare informazioni necessarie per compiti cognitivi complessi, come la comprensione del linguaggio, l’apprendimento e il ragionamento.
  • Memoria a Breve Termine: Memoria a breve termine e insonnia. La memoria a breve termine è la capacità di mantenere una piccola quantità di informazioni durante un breve periodo di tempo. Durante il sonno, il nostro cervello ancora i ricordi e consolida l’apprendimento.
  • Denominazione: Denominazione e Insonnia. La denominazione è la capacità di accedere a una parola del nostro vocabolario per nominare dei concetti. La mancanza di sonno può produrre un deterioramento di questa capacità cognitiva, dato che il cervello ha bisogno di un riposo appropriato per rimettersi e accedere in modo adeguato al nostro "magazzino" di parole.

FUNZIONI ESECUTIVE E RAGIONAMENTO: Capacità nell'elaborare (ordinare, relazionare...)efficacemente le informazioni acquisite.

  • Flessibilità cognitiva: Flessibilità cognitiva e Insonnia. La flessibilità cognitiva è La flessibilità cognitiva è la capacità che ha il nostro cervello di adattare la nostra condotta e il nostro pensiero a situazioni nuove, mutevoli e inaspettate. La mancanza di sonno o la scarsa qualità possono debilitare la nostra capacità di essere mentalmente flessibili e generare alternative ad uno stesso problema.
  • Velocità di elaborazione: Velocità di elaborazione e insonnia. La velocità di elaborazione è il tempo di cui ha bisogno una persona per realizzare un'attività mentale. Le persone che soffrono di insonnia presentano alterazioni nella velocità di elaborazione, impiegando più tempo nel capire ed elaborare le informazioni.

COORDINAZIONE: Capacità nel realizzare efficientemente movimenti precisi e ordinati.

  • Tempo di reazione: Tempo di reazione e Insonnia. Il tempo di reazione si riferisce al tempo che trascorre dal momento in cui percepiamo qualcosa fino a quando rispondiamo a questo stimolo. Il sonno conserva una stretta relazione con il tempo di risposta, dato che gli stati di sonnolenza, la mancanza di sonno o la stanchezza aumentano significativamente il tempo che impieghiamo per dare una risposta, rallentando i nostri movimenti e/o riflessi

Quali attività di valutazione contiene

Questa risorsa scientifica multi-dimensionale consta di varie attività di valutazione. Qui puoi trovare alcuni esempi:

  • Test di Celerità REST-HECOOR: Questo esercizio si è inspirato al test classico di Variables Of Attention (TOVA) e al test classico Hooper Visual Organisation Task (VOT) di Hooper. Il test di Celerità REST-HECOOR è uno strumento professionale disegnato per esplorare le abilità di velocità di elaborazione e tempo di reazione.
  • Test di Coordinazione HECOOR
  • Test di Decodificazione VIPER-NAM: Quest’esercizio si è basato sul test classico di Korkman, Kirk e kemp (NEPSY). Sarà necessario che l’utente decodifichi le informazioni che gli vengono presentate per poter rispondere appropriatamente e nel modo più veloce possibile.
  • Test d'indagine REST-COM: Questo test si è basato sulle classiche prove di valutazione neuropsicologica NEPSY e TOVA. In questa prova si osserva come il soggetto categorizza e immagazzina le informazioni per poterle recuperare correttamente dopo un breve periodo di tempo.

Cervello e Insonnia

Un’inadeguata igiene del sonno, così come alcuni disturbi dell'insonnia, cognitivi o associati, possono essere causati da determinate alterazioni o deficit cerebrali. Le aree cerebrali più relazionate con l’insonnia sono il nucleo soprachiasmatico dell’ipotalamo, la ghiandola pineale, la formazione reticolare e l’ippocampo.

Nucleo soprachiasmatico : Il nucleo soprachiasmatico è un insieme di cellule appartenenti ad una struttura chiamata ipotalamo. Quest’insieme di cellule è situato sul chiasma ottico e riceve informazioni sulla quantità della luce che ricevono i nostri occhi. Questo meccanismo permette al nostro cervello di stimare l’ora del giorno e sapere come regolare il sonno (mediante il ritmo circadiano). Questo è soprattutto rilevante per l'igiene del sonno, poiché esporci a un'intensa quantità di luce durante un tempo prolungato prima di andare a dormire può rendere difficile la conciliazione del sonno.

Ghiandola pineale o Epifisi: La ghiandola pineale riceve le informazioni apportate dal nucleo soprachiasmatico e, in casi di oscurità, segrega melatonina. La melatonina è un ormone che il corpo produce naturalmente, con la funzione di indurre al sonno. È per questo motivo che quest'ormone può essere la chiave dell'insonnia.

Formazione reticolare: Nella formazione reticolare del tronco dell'encefalo (o tronco cerebrale) si trova il Questo sistema consiste in un insieme di nuclei che regolano l’attivazione del nostro organismo, cioè, si assicura che siamo più o meno svegli. Questo sistema comunica con l’ipotalamo per controllare le transizioni tra il sonno e la veglia. Un’attivazione elevata del ARAS ci tiene svegli, mentre con la riduzione della sua attività si concilia il sono.

Ippocampo: L’ippocampo è una struttura sottocorticale relazionata principalmente con la memoria. La letteratura scientifica segnala che la consolidazione della memoria avviene durante il sonno (tanto nella fase REM come nella NON REM). Una quantità o qualità insufficiente del sonno può provocare problemi nella struttura cerebrale, e per tanto, nella memoria.

Servizio al cliente

Se hai qualche domanda sul funzionamento, la gestione o l’interpretazione dei dati del rapporto di valutazione dell'Insonnia, puoi subito contattarci. Il nostro team di professionisti qualificati e specialisti in disturbi del sonno risolverà i tuoi dubbi e ti aiuterà con tutto ciò di cui hai bisogno.

Riferimenti

Haimov I, Shatil E (2013) Cognitive Training Improves Sleep Quality and Cognitive Function among Older Adults with Insomnia. PLoS ONE 8(4): e61390. doi:10.1371/journal.pone.0061390

Haimov I, E Hanuka, Y. Horowitz - El insomnio crónico y el funcionamiento cognitivo entre los ancianos - Medicina del comportamiento del sueño 2008; 6:32-54.

Evelyn Shatil, Jaroslava Mikulecká, Francesco Bellotti, Vladimír Burěs - Novel Television-Based Cognitive Training Improves Working Memory and Executive Function - PLoS ONE July 03, 2014. 10.1371/journal.pone.0101472

Inserisci il tuo indirizzo email