Informazioni sui cookie su questa pagina Web

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la sua esperienza online. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le sue preferenze sui cookie, ipotizziamo che accetti il nostro uso dei cookie. Per ottenere maggiori informazioni o modificare le sue preferenze sui cookie, visiti la nostra politica sui cookie.

Accettare
Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati

Conferma che gli allenamenti e/o le valutazioni sono per uso personale.Stai per creare un account personale. Questo tipo di account è progettato per aiutarti a valutare e allenare le tue capacità cognitive.

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alla valutazioni cognitive per i tuoi pazienti.Creerai un account di gestione del paziente. Questo account è progettato per aiutare i professionisti della salute (medici, psicologi...) alla diagnosi e all'intervento di disturbi cognitivi.

Conferma che vuoi offrire allenamenti e/o valutazioni cognitive ai tuoi amici o familiari. Stai per creare un account di famiglia. Questo account è progettato affinché i tuoi familiari possano avere accesso alle valutazioni e agli allenamenti di Cognifit

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alle valutazioni cognitive per i partecipanti di uno studio di ricerca.Stai per creare un account di ricerca. Questo account è appositamente progettato per aiutare i ricercatori con i loro studi nelle aree cognitive.

Conferma che desideri accedere agli allenamenti e alle valutazioni cognitive per i tuoi alunni.Stai per creare un account di gestione degli alunni.Questo account è progettato per aiutare alla diagnosi e all'intervento dei disturbi cognitivi di bambini e giovani studenti.

Per uso personale (a partire dai 16 anni)

loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

corporativelanding_Test-quimioneblina_social_picture
  • Test di valutazione neuropsicologica della Chemioneblina.

  • Esplora in modo esaustivo le abilità cognitive associate colpite durante il trattamento di chemioterapia.

  • Misura i possibili danni cognitivi.

Inizia ora
loading

Descrizione della batteria computerizzata per valutare ed rilevare i sintomi cognitivi dopo il processo oncologico.

La Batteria Computerizzata per la Valutazione Neuropsicologica della Chemio- nebbia o Cognitive Assessment Battery for Chemo Fog (CAB-CF) di CogniFit è uno strumento professionale leader, che consta di una serie di prove cliniche e compiti convalidati, diretti a riconoscere e valutare rapidamente la presenza di sintomi, caratteristiche e disfunzioni nei processi cognitivi colpiti dopo il trattamento contro il cancro.

Questo innovativo test di Chemio-nebbia online è una risorsa scientifica che permette di realizzare un screening cognitivo completo, conoscere i punti deboli e quelli di forza. valutare l'indice di rischio di presenza di Chemio-nebbia (o Chemio cerbarale) e conoscere quali aree sono colpite da questa alterazione. Questo test è diretto a persone maggiori di 18 anni, come giovani, adulti, o anziani che abbiano subito un trattamento oncologico e possano presentare un deterioramento cognitivo relazionato. Qualsiasi utente privato o professionale può maneggiare con facilità questa batteria di valutazione neuropsicologica. Il rapporto dei risultati sarà disponibile automaticamente dopo la realizzazione del test, che ha la durata di circa 30-40 minuti.

Il cancro è una delle malattie più devastanti dell'attualità e i trattamenti risultano essere molto aggressivi per il paziente. Questi processi possono debilitare notevolmente lo stato delle differenti capacità cognitive, ripercuotendo negativamente nella quotidianità dei pazienti. La scoperta di questo deterioramento è importante per intervenire su di esso il prima possibile e migliorare la funzionalità e l'indipendenza dell'utente.

Il colloquio e le cartelle cliniche, così come i test, le scale di valutazione clinica e gli screening sono strumenti molto efficaci per rilevare questi problemi cognitivi, anche se questo può non essere sufficiente per conoscere il grado di deterioramento causato da questa malattia. Per conoscere l'intensità del deterioramento, è necessario realizzare un'esaustiva valutazione delle differenti funzioni cognitive attraverso una valutazione clinica e neuropsicologica. Tieni in considerazione che CogniFit non offre direttamente una diagnosi medica di chemio nebbia, ma una valutazione neuropsicologica che può aiutare a realizzare uno screening di differenti funzioni cognitive. Si raccomanda di utilizzare questo completo test di Chemio-nebbia o Chemio cerebrale complementarmente alla valutazione professionale e non come sostituto del colloquio clinico.

Protocollo digitalizzato per la valutazione degli effetti cognitivi della Chemioterapia (CAB-CF)

Questa completa valutazione cognitiva per la rilevazione della Chemio-nebvia consiste in un questionario e una completa batteria di prove neuropsicologiche. La sua durata è di circa 30-40 minuti.

Il giovane, adulto o anziano che è stato sottoposto ad un trattamento di chemioterapia deve rispondere ad un questionario che valuta i sintomi e i segni clinici relazionati a queste alterazioni cognitive, e successivamente dovrà realizzare una serie di esercizi e compiti convalidati che si presentano sotto forma di semplici giochi da PC.

  • QUESTIONARIO E CRITERI DIAGNOSTICI: Si presenta una serie di domande di facile risposta dirette a rilevare i principale segni e sintomi della Chemio-nebbia. Questo test è uno strumento di valutazione e screening per la Chemio-nebbia.
  • FATTORI NEUROPSICOLOGICI E PROFILO COGNITIVO: Il CAB-CF continua con una batteria di esercizi diretti a valutare i principali fattoti neuropsicologici identificati nella letteratura scientifica per questo disturbo. I risultati saranno comparati con le tabelle di valutazione in base all'età e al sesso dell'utente.
  • COMPLETO RAPPORTO DI RISULTATI: Una volta terminato il test di Chemio-nebbia, CogniFit genera un rapporto di risultati completamente dettagliato, nel quale viene indicato l'indice di rischio di soffrire di disturbo (basso-medio-alto), e ti permetterà di conoscere i sintomi e i segnali d'allarme, il profilo cognitivo, analisi dei risultati, raccomandazioni e linee guida. I risultati offrono informazioni preziose, base per identificare strategie di supporto.

Risultati Psicometrici

Il test neuropsicologico di Chemio-nebia di CogniFit (CAB-CF) utilizza algoritmi brevettati e tecnologia di intelligenza artificiale (IA), che permette di analizzare più di un migliaio di variabile e notificare se esiste rischio di Chemio-nebbia con dei risultati psicometrici molto soddisfacenti.

Il profilo cognitivo del rapporto neuropsicologico garantisce un'alta affidabilità, coerenza e stabilità. Il test è stato convalidato attraverso ripetute prove e processi di misurazione. Sono stati eseguiti disegni di ricerca trasversale come il coefficiente Alpha di Cronbach, raggiungendo valori di .9. Le prove Test-Retest hanno ottenuto valori vicino a 1, questo dimostra un'alta affidabilità e precisione.

Vedi tabella di convalida.

A chi è diretto?

La batteria di valutazione per la Chemio-nebbia (CAB-CF) può essere applicata agiovani, adulti o anziani che abbiano subito un trattamento oncologico.

Qualsiasi utente privato o professionale può utilizzare con facilità questo strumento di valutazione neuropsicologica per le alterazioni cognitive derivate dal trattamento del cancro. Per utilizzare questo programma clinico non è necessario possedere conoscenze sulla neuroscienza o informatica. È specialmente diretto a:

  • Professionisti della salute -Valutare con precisione i miei pazienti e offrire loro un completo rapporto di risultati-: La batteria di valutazione neuropsicologica della Chemio-nebbia di CogniFit, permette di appoggiare i professionisti della salute nell'esercizio di rilevazione, diagnosi e intervento. Rilevare i sintomi e le disfunzioni cognitive è il primo passo per identificare queste alterazioni cognitive, e orientare una diagnosi di intervento neuropsicologico adeguato. Con questo potente software di gestione del paziente potrai studiare molteplici variabile, e offrire completi rapporti personalizzati.
  • Familiari, tutor e privati -Identificare se le persone a me care presentano rischio di deterioramento cognitivo relazionato alla Chemio-nebbia-: La batteria di valutazione cognitiva per la Chemio-nebbia è in risorsa scientifica composta da un test e da semplici prove che possono praticarsi online. Permette a qualsiasi persona, senza alcun conoscenza specialistica, valutare i differenti sintomi e fattori neuropsicologici identificati dopo i processi oncologici. Il completo sistema di risultati permette identificare se esiste rischio di soffrire di qualche disturbo cognitivo relazionato al trattamento del cancro, e descrive linee guida di attuazione per ciascun caso.

I suoi vantaggi

Utilizzare questo supporto informatico basato sulla metodologia scientifica per valutare rapidamente e in maniera precisa la presenza di sintomi, debolezze, punti di forza, caratteristiche, e disfunzioni nei processi cognitivi colpiti dalla Chemio-nebbia, offre molti vantaggi:

  • STRUMENTO LEADER: La batteria di valutazione cognitiva della Chemio-nebbia (CAB-CF) di CogniFit è una risorsa professionale creata da specialisti in alterazioni cognitive. Le prove cognitive sono state brevettate e convalidate clinicamente. Questo strumento leader è utilizzato dalla comunità scientifica, università, famiglie, associazioni e fondazioni,e centri medici di tutto il mondo.
  • FACILE DA UTILIZZARE: Qualsiasi utente o professionista (professionista della salute, familiare, ecc.) può utilizzare personalmente questa batteria di valutazione neuropsicologica per la Chemio-nebbia senza la necessità di possedere conoscenze sulla neuroscienza o informatica. Il formato interattivo di questo test permette una gestione rapida ed efficace.
  • USO SEMPLICE: Tutte le attività cliniche si presentano in forma totalmente automatizzata. Per renderle accessibili e divertenti sono state sviluppate sotto forma di divertenti giochi interattivi, per renderli facilmente comprensibili.
  • RAPPORTO DETTAGLIATO DI RISULTATI: La batteria di valutazione cognitiva della Chemio-nebbia (CAB-CF) offre un feedback rapido e preciso, costruendo un completo sistema di analisi dei risultati. Apporta informazioni totalmente comprensibili che ci permette di riconoscere i sintomi clinici, debolezze, punti di forza e indice di rischio.
  • ANALISI E RACCOMANDAZIONI: Questo potente software permette di analizzare più di un migliaio di variabili e offre raccomandazioni specifiche adatte al tipo di deterioramento e le necessità di ogni persona.

In quali casi è consigliabile applicare questo test di Chemio-nebbia?

Con questa batteria di valutazione è possibile rilevare in modo affidabile il rischio di presentare sintomi e deterioramento cognitivo relazionato con la Chemio-nebbia nei giovani, adulti o anziani.

Se si sospetta che una persona possa essere a rischio di soffrire di Chemio-nebbia o di un deterioramento cognitivo relazionato al trattamento del cancro, si raccomanda di realizzare questa valutazione il primo possibile. La rilevazione precoce permette di iniziare un trattamento e un programma di intervento adeguato che aiuti ad evitare il deterioramento funzionale della persona.

Non ricevere una rilevazione precoce, né gli strumenti adatti necessari rende difficile il funzionamento quotidiano, e può provocare problemi nell'ambito lavorativo, nell'interazione sociale o familiare e nella sfera emotiva.

La Chemio-nebbia può causare un deterioramento generalizzato e difficoltà nel meccanismo funzionale, lavorativo e sociale. Principalmente si può differenziare tra:

Sintomi propri della Chemio-nebbia:

Si utilizza questo termine per descrivere i cambi nella memoria, nell'attenzione, nella concentrazione e nella capacità di realizzare diverse attività mentali, che sono associate alla recezione di trattamenti di chemioterapia e ormonoterapia per il cancro. In questi deficit cognitivi intervengono altri fattori oltre alla medicazione, come l'età, il sesso o il tipo di cancro.

Sintomi emotivi:

La diagnosi del cancro e lo sviluppo della malattia generano un notevole malessere psicologico nei pazienti e nei suoi familiari. Gli studi segnalano che tra un 25% e un 50% dei pazienti a cui è stato diagnosticato il cancro sperimentano livelli elevati di malessere emozionale. Recenti ricerche mostrano una significativa presenza di sintomi di depressione, ansia e stress emotivo nei pazienti affetti da cancro, piuttosto che nella popolazione generale

Sintomi fisici:

Tanto il trattamento contro il cancro come la stessa malattia e il ricovero comportano sintomi fisici, digestivi, disturbi metabolici, motori, modelli di sono alterati o cambi nella propria immagine che posso colpire in maggior o minor misura il paziente che subito un trattamento oncologico.

Descrizione del questionario di criteri diagnostici.

La Chemio-nebbia si caratterizza per una serie di sintomi e segni clinici. Questi indicatori ci possono far sospettare sulla presenza di questo disturbo. Per qeusto il primo passo della batteria per la valutazione cognitiva della Chemio-nebbia (CAB-CF) consiste in un test di screening che si adatta ai principali criteri diagnostici, segni e sintomi della Chemio-nebbia adeguati a ciascuna fascia di età.

Le domande qui presentate sono simili a quelle che si possono trovate in un manuale di diagnosi, questionario clinico o scale per la Chemio-nebbia, senza dubbio, sono state semplificate per potere essere comprese praticamente da qualsiasi persona.

  • Criteri Diagnostici della Chemio-nebbia nei giovani, adulti e anziani: Consta di una serie di item di facile risposta che possono essere completati da un professionista della valutazione o dalla persona stessa che realizza il Test di Chemio-nebbia. Il test raccoglie item sui seguenti domini: Sintomi emotivi (malessere psicologico, come ansia e depressione), Sintomi fisici (cambi del proprio aspetto, cambi metabolici, nel sonno...fatica, dolori muscolari, problemi di sonno...) e Sintomi propri della Chemio-nebbia (problemi in differenti capacità cognitive, come la memoria o l'attenzione).

Descrizione della batteria per valutare i fattori neuropsicologici collegati alla Chemio-nebbia.

La presenza di alterazioni in alcune delle abilità cognitive può essere un indicatore di Chemio-nebbia. Un profilo generale delle abilità cognitive può indicarci l'intensità del progresso delle alterazioni cognitive derivate da questo disturbo.

I domini cognitivi maggiormente alterati dopo aver subito un trattamento oncologico e che, pertanto, valuta il Test di Chemio-nebbia (CAB-CF) sono:

ATTENZIONE: Capacità di filtrare le distrazioni e concentrarsi sulle informazioni rilevanti.

  • Attenzione Focalizzata: Attenzione focalizzata e Chemio-nebbia. L'attenzione focalizzata è la capacità di centrare la nostra attenzione su uno stimolo obbiettivo, indipendentemente dalla durata di tale fissazione. La mancanza di attenzione e i problemi di concentrazione sono frequentemente descritti dai pazienti che presentano un deterioramento cognitivo dopo un trattamento oncologico. Questo disturbo dell'attenzione influisce nelle nostre attività quotidiane come leggere un libro, seguire una conversazione o vedere un programma in TV.
  • Monitoraggio: Monitoraggio e Chemio-nebbia. Il monitoraggio è la capacità di supervisionare la nostra condotta e assicurarci che compia il piano d'azione prestabilito. Le persone che sono state sottoposte a un trattamento oncologico potranno riscontrare problemi cognitivi nella supervisione del loro comportamento, in particolare quanto più è complesso il comportamento e quanto minore è il feedback percepito.

PERCEZIONE: Capacità di interpretare gli stimoli dell'ambiente che ci circonda.

  • Riconoscimento: Riconoscimento e Chemio-nebbia. Il riconoscimento si può definire come la capacità che ha il nostro cervello nell'identificare gli stimoli che abbiamo percepito con anteriorità (situazioni, persone, oggetti, ecc.). Il riconoscimento e altre alterazioni visive sono state descritte come possibili conseguenze cognitive secondarie alla Chemioterapia e al processo oncologico, ciò può avere ripercussioni sulla lettura, la guida e altre attività quotidiane.

MEMORIA: Capacità di trattenere o manipolare nuove informazioni e recuperare ricordi del passato.

  • Memoria di Lavoro: Memoria di lavoro e Chemio-nebbia. Normalmente, dopo il trattamento oncologico, i pazienti verbalizzano un declino nella memoria di lavoro, che è la capacità di trattenere e manipolare informazioni necessarie per le attività cognitive complesse, come la comprensione, l'apprendimento e il ragionamento. Un deficit nella memoria di lavoro potrebbe implicare difficoltà nel ricordare compiti quotidiani, appuntamenti del giorno o spegnere la luce prima di uscire di casa. La neurotossicità dei farmaci impiegati nei trattamenti oncologici, lo stress e l'ansia sembrano giustificare questo declino della memoria di lavoro nei pazienti oncologici.
  • Memoria a Breve Termine: Memoria a breve termine e Chemio-nebbia. La memoria a breve termine è la capacità di mantenere una piccola quantità di informazioni durante un breve periodo di tempo, come quando tratteniamo l'inizio di una frase per capirla meglio nel suo complesso. Un problema nella memoria a breve termine potrebbe alterare la comprensione di quello che ascoltiamo, poiché non tratteniamo correttamente tutte le informazioni che arrivano alle nostre orecchie. Secondo le dimostrazioni delle ultime ricerche, dopo un trattamento oncologico, i pazienti osservano un peggior funzionamento della loro memoria a breve termine.

FUNZIONI ESECUTIVE E RAGIONAMENTO: Capacità di elaborare (ordinare, relazionare...) efficacemente le informazioni acquisite.

  • Pianificazione: Capacità di pianificazione e Chemio-nebbia. La pianificazione è la capacità di organizzare mentalmente la miglior forma di conseguire un obbiettivo nel futuro, come quando organizziamo una storia nella nostra mente prima di raccontarla. Nell'effetto Chemo-Fog si descrivono alterazioni nella pianificazione. Le difficoltà nella pianificazione provocano problemi nella strutturazione del pensiero, delle idee, delle attività quotidiane o un qualsiasi progetto che richiede una certa previsione e organizzazione.

COORDINAZIONE: Capacità di realizzare efficacemente movimenti precisi e ordinati.

  • Tempo di reazione: Tempo di reazione e Chemio-nebbia. Il tempo di reazione è la capacità di percepire e processare uno stimolo semplice e rispondere a questo, come per esempio rispondere a una domanda concreta. Le persone che hanno subito un trattamento oncologico, e verbalizzano di avere difficoltà cognitive, riportano una "nebbia mentale", come se pensassero lentamente o non riuscissero a pensare con chiarezza. Questo si manifesta in un tempo di risposta lento dato che è probabile che abbiano più difficoltà nel rispondere in modo rapido e fluido.

Compiti di valutazione contenuti

Questa risorsa scientifica multidimensionale è composta da diversi esercizi di valutazione. Qui puoi trovare alcuni esempi:

  • Test di Concentrazione VISMEM-PLAN: Il Test di Concentrazione VISMEM-PLAN è stato ispirato dalla prova di cifre dirette e indirette della Wechsler Memory Scale (WMS), nel TOMM (Test of Memory Malingering) e dal classico test della Torre di Londra (TOL). L'obbiettivo di questo esercizio in particolare è quello di realizzare uno screening basico delle capacità di organizzazione, strutturazione, attenzione e sistemazione delle attività che realizza il soggetto.
  • Test di Simultaneità DIAT-SHIF: Questo esercizio è stato elaborato a partire dal classico Test de Stroop. Il Test di Simultaneità DIAT-SHIF valuta la capacità dell'utente di rispondere correttamente a due stimoli contemporaneamente.
  • Test di Risoluzione REST-SPER: Questo esercizio si è basato sul classico test di variables Of Attention (TOVA) e su la Visual Organisation Task (VOT). La realizzazione dell'attività permetterà osservare come il soggetto si muove a livello visuo motorio.
  • Test di Elaborazione REST-INH: Il test di Elaborazione REST-INH si è ispirato al classico test Variables Of Attention (TOVA). Per realizzare quest'attività di valutazione è necessario percepire, elaborare e rispondere a differenti stimoli.

Cervello e Chemio-nebbia

I problemi cognitivi relazionati alla Chemio-nebbia sono basate su determinate alterazioni cerebrali. A differenza di altri disturbi, nella Chemio-nebbia non sono state identificate aree specifiche del cervello che subiscono un danno visibile, ma al contrario le alterazioni si verificano a livello dell'intero cervello. Pertanto, una divisione generale ci consentirebbe di distinguere le conseguenze e le alterazioni a livello di materia grigia (nuclei neuronali) e a livello di sostanza bianca (assoni neuronali).

Materia grigia: La materia grigia fa riferimento a tutti i nuclei neuronali raggruppati nel cervello. Nel suo insieme, la materia grigia è la responsabile delle diverse capacità cognitive che possediamo, come l'attenzione o la memoria. La chemioterapia può produrre un'alterazione generalizzata delle funzioni portate a termine da questi nuclei neuronali e, di conseguenza, una peggiore prestazione nelle attività della quotidianità, che richiedono queste capacità cognitive.

Sostanza bianca: La sostanza bianca è l'insieme degli assoni neuronali. Questi assoni hanno la funzione di comunicare e collegare i neuroni tra di loro, in modo tale che l'informazione ricevuta da un neurone in una parte del cervello possa essere trasmessa a un altro neurone, o un insieme di neuroni,in un'altra zona del cervello. Questo può portare a una peggiore velocità di elaborazione e un maggior tempo di risposta, rendendo difficile le attività della quotidianità.

Servizio al cliente

Se hai domande sul funzionamento, la gestione o l'interpretazione dei dati del rapporto di valutazione della Chemio-nebbia, puoi contattarci immediatamente. Il nostro team di professionisti qualificati in disturbi cognitivi risolverà i tuoi dubbi e ti aiuterà con tutto ciò di cui hai bisogno.

Riferimenti

Peretz C, AD Korczyn, E Shatil, V Aharonson, Birnboim S, N. Giladi - Basado en un Programa Informático, Entrenamiento Cognitivo Personalizado versus Juegos de Ordenador Clásicos: Un Estudio Aleatorizado, Doble Ciego, Prospectivo de la Estimulación Cognitiva - Neuroepidemiología 2011; 36:91-9.

Preiss M, Shatil E, Cermakova R, Cimermannova D, Flesher I (2013), el Entrenamiento Cognitivo Personalizado en el Trastorno Unipolar y Bipolar: un estudio del funcionamiento cognitivo. Frontiers in Human Neuroscience doi: 10.3389/fnhum.2013.00108. corporativelanding_Test-quimioneblina_9

Shatil E (2013). ¿El entrenamiento cognitivo y la actividad física combinados mejoran las capacidades cognitivas más que cada uno por separado? Un ensayo controlado de cuatro condiciones aleatorias entre adultos sanos. Front. Aging Neurosci. 5:8. doi: 10.3389/fnagi.2013.00008

Peretz C, AD Korczyn, E Shatil, V Aharonson, Birnboim S, N. Giladi - Basado en un Programa Informático, Entrenamiento Cognitivo Personalizado versus Juegos de Ordenador Clásicos: Un Estudio Aleatorizado, Doble Ciego, Prospectivo de la Estimulación Cognitiva - Neuroepidemiología 2011; 36:91-9.

Inserisci il tuo indirizzo email