Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito di carica con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati
loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

corporativelanding_Percepcion_espacial_social_picture

Percezione Spaziale

Abilità Cognitiva

  • Valuta la tua percezione spaziale e altre abilità cognitive

  • Analizza i risultati con il nostro test neurocognitivo

  • Allena e rafforza le percezione spaziale e altre funzioni cognitive. Provalo!

loading

La percezione spaziale è la capacità degli esseri umani di essere a conoscenza della loro relazione con l'ambiente nello spazio che ci circonda ( processi esterocettivi ) e noi stessi ( processi enterocettivi ) . Percezione spaziale è formata da due processi , esterocettivi , che sono quelli che costruiscono rappresentazioni del nostro spazio attraverso i sensi e processi enterocettivi , che sono le rappresentazioni costruzione sul nostro corpo , come la posizione o l'orientamento . Lo spazio è ciò che ci circonda : oggetti , elementi , persone , ecc Lo spazio è anche < strong> parte del nostro modo di pensare , dal momento che è dove ci riuniamo tutti i dati dalla nostra esperienza vissuta . Per effettuare una buona informazione circa le proprietà dell'ambiente , l'essere umano utilizza due sistemi .

Buona percezione spaziale che ci permette di capire la disposizione del nostro ambiente e la nostra relazione con esso . La percezione spaziale è anche capire il rapporto degli oggetti quando vi è un cambiamento di posizione nello spazio . Aiuta a pensare in due e tre dimensioni , che ci permette di visualizzare gli oggetti da diverse angolazioni e riconosciamo a prescindere dalla prospettiva da cui partire per vederlo.

  • Sistema visivo : Nella retina dell'occhio , sono i recettori visivi , che sono responsabili di fornire le informazioni che ricevono dalla superficie , vale a dire ciò che la persona si sta visualizzando
  • Sistema tattile cinestetica si trova intorno al corpo di una persona e fornisce informazioni per quanto riguarda la posizione delle molte parti corpo , lo spostamento degli elementi di corpo e la superficie fisica trovato in quanto si osserva come la velocità e la rigidità tra gli altri

Le caratteristiche salienti di questa capacità cognitiva è che consente la capacità di percepire l'ambiente da dimensioni, forme , distanze, ecc Grazie ad esso possiamo riprodurre mentalmente oggetti , sia in 2D e che in 3D e permette di anticipare i cambiamenti che esistono nello spazio .

Percezione Spaziale

La percezione spaziale è importante e utile fin da quando eravamo piccoli , costantemente impieghieamo questa capacità cognitiva . Per esempio: quando camminiamo , ci vestiamo o anche quando ci avviciniamo . In un altro caso, ad esempio , la percezione spaziale , ci impedisce costantemente da sbattere oggetti che ci circondano . Quando siamo alla guida , cerchiamo di non uscire le linee bianche che dividono corsie o di non sollevare le ruote al marciapiede quando parcheggiata . Allo stato attuale , consideriamo la distanza , la posizione e la dimensione delle cose su di noi . Anche quando si arriva a un posto che non abbiamo visitato prima , dovremmo cercare di guidare noi , e abbiamo bisogno di questa abilità .

Quando sviluppiamo la percezione spaziale , sviluppiamo la consapevolezza della posizione delle cose che ci circondano . E ' quindi essenziale per comprendere la posizione di oggetti , concetti di distanza, velocità e il posizionamento ( su, giù , sopra, sotto ... ) .

Percezione spaziale può essere influenzata in alcuni disturbi dello sviluppo come l' autismo , Asperger, paralisi cerebrale e altri. In questi casi , vi è una mancanza di un'adeguata conoscenza del corpo di percepire stimoli e spazi per organizzare e interpretare in un tutto .

L' emisfero sinistro è l' incaricato di sviluppare questa capacità cognitiva . In questo emisfero è sviluppato il calcolo matematico e spaziale che correlano direttamente con buona percezione spaziale e comprensione dello spazio . Immaginate che una lesione cerebrale provochi danni al nostro emisfero sinistro , questo potrebbe causare difficoltà nelle abilità di orientamento, riconoscimento e l'interpretazione , e per questo la percezione spaziale ne sarebbe interessata .

In breve , hanno una buona percezione dello spazio è quello di avere la capacità di stare in piedi, muoversi , oriente, prendere più decisioni , analizzare le situazioni e le rappresentazioni del nostro ambiente e il rapporto del nostro corpo con lui .

Esempio: Si decide di visitare la nuova caffetteria al centro commerciale . Alll'arrivo, si da uno sguardo al piano , si sente la posizione della caffetteria . Per l' interpretazione di carte e simboli in due dimensioni abbiamo bisogno di percezione spaziale

Esempio: Abbiamo bisogno di percezione spaziale per ordinare scatole , libri o oggetti diversi in un luogo , come una libreria o un cofano , dato che mentalmente realizziamo combinazioni di posizioni possibili e scegliamo l'opzione che meglio si adatta a ciò di cui abbiamo bisogno.

Esempio: Quando si prende una strada o una direzione , dobbiamo essere in grado di scegliere il punto di vista che più si addice a quello che ci serve . Per fare questo abbiamo bisogno di orientarci in uno dei due modi che esistono : orientamento cartesiano , basati sull'uso dei punti cardinali ( nord, sud , est e ovest ) o utilizzare il sistema di riferimento . Scegliere un oggetto come un albero , una casa o altro riferimento per tornare al posto di cui abbiamo bisogno .

Referienti

Peretz C, AD Korczyn, E Shatil, V Aharonson, Birnboim S, N. Giladi - Basado en un Programa Informático, Entrenamiento Cognitivo Personalizado versus Juegos de Ordenador Clásicos: Un Estudio Aleatorizado, Doble Ciego, Prospectivo de la Estimulación Cognitiva - Neuroepidemiología 2011; 36:91-9.

Korczyn dC, Peretz C, Aharonson V, et al. - El programa informático de entrenamiento cognitivo CogniFit produce una mejora mayor en el rendimiento cognitivo que los clásicos juegos de ordenador: Estudio prospectivo, aleatorizado, doble ciego de intervención en los ancianos. Alzheimer y Demencia: El diario de la Asociación de Alzheimer de 2007, tres (3): S171

Shatil E, Korczyn dC, Peretzc C, et al. - Mejorar el rendimiento cognitivo en pacientes ancianos con entrenamiento cognitivo computarizado - El Alzheimer y a Demencia: El diario de la Asociación de Alzheimer de 2008, cuatro (4): T492.

Inserisci il tuo indirizzo email