Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito di carica con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati
loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

corporativelanding_campo-visual_social_picture
  • Accedi ad una completa batteria di prove cognitive per valutare il campo visivo

  • Identifica e valuta la presenza di alterazioni o deficit

  • Strumenti validi per migliorare o riabilitare il campo visivo e altre abilitá cognitive

loading

Cos' é il campo visivo?

Il campo può essere definita come la spazio in cui il sistema visivo può rilevare la presenza di stimoli . Cioè, il campo è una cosa che il nostro occhio può vedere quando gli occhi guardano un punto statico; Si è compreso il punto in cui ci siamo posti la vista e dintorni (periferia). Il campo ci permette di percepire il nostro ambiente su base giornaliera.

I normapli limiti del campo visivo sono:

  • Porzione nasale : si riferisce allo spazio che è il centro del campo visivo verso il naso. Il limite normale in questa parte del campo visivo è di 60 ° (asse orizzontale)
  • Porzione temporanea . Si riferisce allo spazio che va dal centro del campo visivo verso l'orecchio. Il limite normale in questa parte del campo visivo è di 100 gradi (asse orizzontale)
  • Porzione superiore . Spazio che è al centro del campo visivo fino. Il limite normale in questa parte del campo visivo è di 60 gradi (asse verticale)
  • Porzione inferiore . Spazio che è al centro del campo visivo verso il basso. Il limite normale in questa parte del campo visivo è 75 ° (asse verticale).

Una diminuzione nel campo visivo di tali limiti comporta la riduzione di ciò che una persona può vedere fissando un punto, con le difficoltà che possono derivare al momento di muoversi nell' ambiente.

Esmpi di campo visivo

  • Quando si guida, avere un campo visivo in buone condizioni è essenziale per ridurre le situazioni di rischio al volante. Quando andiamo avanti, dobbiamo volgere lo sguardo verso gli specchi e la corsia che vogliamo integrare, ma senza trascurare la parte anteriore. Che possiamo guardare a uno specchio e vedere sia la strada davanti a noi è attraverso il campo visivo.
  • Quando siamo in classe, è essenziale per vedere l'intero ardesia o un libro a colpo d'occhio da non perdere alcun dettaglio. Senza opportuni adattamenti, ridotto campo di vista può essere un problema per il rendimento scolastico di una persona.
  • In quei posti di lavoro con una maggiore componente visiva, il campo ha un peso fondamentale. Alcuni lavori, come una guardia di sicurezza, non solo hanno bisogno di vedere tutto intorno a voi, ma è necessario farlo in modo rapido ed efficiente. Un buon campo visivo è necessario, dunque, per questo tipo di lavoro.
  • Se stai facendo il cibo e avere la vostra carica un bambino piccolo, è necessario essere in grado di "guardare con sospetto" la si sta facendo, mentre le cucine. Il campo di vista ci permette di vedere il bambino mentre ci si concentra lo sguardo sul cibo, per esempio, ci permette di essere efficiente e di svolgere entrambe le attività allo stesso tempo.

Patologie e disturbi associati a problemi nel campo visivo

Il deteriorarsi del campo visivo è spesso presentato come una perdita della vista o cecità in una determinata area del campo visivo . Il problema che causa tale deterioramento può essere dato da alterazioni a diversi livelli:

  • livello degli occhi : Un infortunio ai recettori della retina può causare cecità nella zona equivalente del campo visivo
  • Livello di vie: una lesione gli assoni dei neuroni che portano le informazioni dall'occhio al cervello può anche comportare una riduzione del campo visivo. E 'importante notare che, a seconda di quanto alto sia il danno (prima o dopodel chiasma ottico) , il modello di cecità sarà molto diverso
  • Livello cerebrale : una lesione delle zone primarie di visione (situato nel lobo occipitale) può produrre una simile riduzione del campo visivo che ha prodotto una lesione all'occhio, data la retinotopia cerebrale. Tuttavia, il modello di cecitá sarebbe invertito (sia nell'asse orizzontale che verticale).

Il tipo di danno che può alterare il campo visivo varia a seconda del livello in cui si verifica. Quelli che si verificano più spesso del solito sono i tumori cerebrali, ictus o disturbi craneoencefalici (tutti a livello cerebrale). Tuttavia, ci sono una serie di disturbi che possono influenzare il campo visivo, come ad esempio il glaucoma, il diabete, la sclerosi multipla,l' ipertiroidismo il distacco della retina, un il glioma ottico , l' ipertensione , etc.

Queste patologie possono produrre diversi tipi di disturbi, come la scotoma (a macchia o mancanza di visione sotto forma di punti di dimensioni diverse, generalmente situata nel centro del campo visivo) o la emianopia (cecità della metá del campo visivo. Essa può essere di diversi tipi, a seconda delle zone del campo visivo colpite).

Come misurare e valutare il campo visivo?

Il campo visivo ci permette di percepire un sacco di stimoli nel nostro ambiente, senza dover distogliere lo sguardo da un punto, permettendoci di eseguire molte delle attività della nostra giornata con fluiditá. Quindi, la valutazione del nostro campo visivo (perimetria) può essere utile in diversi ambiti della vita: ambiti accademici (se uno studente avrà in un momento dato difficoltá nel vedere la lavagna), in ambiti clinici (se un paziente sarà in grado di guidare un veicolo) o in ambitii professionali (se un lavoratore possa adeguatamente svolgere un lavoro con alta componente visiva, come ad esempio guardia di sicurezza o trasportatore).

Mediante l' uso di una completa valutazione neuropsicologica siamo in grado di misurare il campo visivo e le diverse capacità cognitive . Le prove che offre CogniFit per valutare il campo visivo si basano sul test Useful Fiel of Vision (UFOV) e su altre batterie di valutazione neuropsicologica che misurano il campo visivo. Questo test si concentra esclusivamente sulla misurazione del campo visivo, anche se é richiesta attenzione, memoria visiva a breve termine, percezione visiva e percezione spaziale.

  • Test di Capacità Visiva WIFIVI: nel centro dello schermo appare una silhouette e scomparirá rapidamente. Successivamente questa figura apparirá accompagnata da altre due, in ordine casuale e si dovrá selezionare quella che era la silhouette presentata la prima volta. Il tempo durante il quale viene visualizzata la prima figura di volta in volta sará meno. A seconda dei progressi in difficoltà sarà inolte richiesto che oltre alla figura centrale, di ricordare la posizione di un'altra figura che comparirá ai bordi.

Come riabilitare o migliorare il campo visivo?

Il campo visivo, in alcuni casi, puó migliorare grazie all' allenamento. Su CogniFitoffriamo la possibilitá di farlo in modo professionale.

La plasticità cerebrale è la base per la riabilitazione del campo visivo e delle capacitá cognitive. CogniFit ha una batteria di esercizi clinici volti a riabilitare i deficit del campo visivo e di altre funzioni cognitive. Il cervello e le sue connessioni neurali sono rafforzate dall'uso di funzioni che ne dipendono. Così spesso stimolando il campo visivo, potrá migliorare.

CogniFit è formato da un team di professionisti specializzati nello studio dei processi di plasticità sinaptica e neurogenesi. Questo ha permesso la creazione di un programma di stimolazione cognitiva personalizzato per le esigenze di ogni utente. Questo programma inizia con una valutazione accurata del riconoscimento e di altre funzioni cognitive di base. Sulla base dei risultati della valutazione, il programma di stimolazione cognitiva di CogniFit offre una forma automatizzata di allenamento cognitivo personalizzato per migliorare il campo visivo e le funzioni cognitive ritenute necessarie in base alla valutazione.

È essenziale effettuare un costante e adeguato allenamento per migliorare il campo visivo. CogniFitdispone di strumenti di valutazione e riabilitazione per ottimizzare la funzione cognitiva. Per una corretta stimolazione sono necessari 15 minuti al giorno, due o tre giorni alla settimana.

È possibile accedere al programma di stimolazione cognitiva di CogniFit attraverso Internet. C'é una gran varietà di attività interattive sottoforma di giochi mentali divertenti, che possono essere fatti da computer. Alla fine di ogni sessione, CogniFit mostrerá un dettagliato grafico con l' evoluzione dello stato cognitivo.

Inserisci il tuo indirizzo email