Sccegli la piattaforma e compra
Prova un mese gratuito di carica con 10 licenze.
Per cos é l' account?
Registrati
loading

Facendo clic su Iscriviti o usando CogniFit, dichiari di aver letto, compreso e accettato i Termini di CogniFit & le Condizioni di Politica di Privacy

corporativelanding_evaluacion_general_social_picture
  • Accedi a questa completa batteria di valutazione neuropsicologica

  • Esplora e misura in modo esaustivo le funzioni cerebrali

  • Identifica e valuta la presenza di alterazioni o disordini cognitivi.

loading

La batteria di valutazione computerizzata per valutare il livello cognitivo o Cognitive Assesment Battery (CAB) di CogniFit, é un completo test neurocognitivo progettato per dare delle risorse ai professionisti implicati nella salute. Grazie alla batteria di valutazione, il professionista disporrà di uno strumento per detettare le aree cognitive deficitarie nelle persone con o senza patologia mediante test mentali misurati a partire da prove cognitive.

Questo strumento di valutazione neurocognitive aiuta a valutare una lunga serie di abilità cognitive legate alle funzioni di dirigenti . Permette accuratamente misurare il livello cognitivo e capire come le diverse aree del cervello e le funzioni attraverso procedure basate su test cognitivi

I dati ei risultati ottenuti dalla valutazione cognitiva aiuto per identificare e comprendere alcuni disturbi cerebrali, disturbi comportamentali , lesioni cerebrali o disturbi neurodegenerativi sviluppo neurologico e consentono al professionista identificare in modo efficace la diagnosi e aiutare nel processo di trattamento. Valutazione neuropsicologica CogniFit è la base per identificare e monitorare l'intervento del paziente e la riabilitazione.

La valutazione Neurocognitive di CogniFit è composta da diverse aree o blocchi. In ciascuno di essi ci sono diverse attività che valutano le prestazioni neuropsicologiche in diversi settori. Essi sono:

  • Area della memoria: Memoria non verbale, memoria auditiva a breve termine, denominazione, memoria visiva a breve termine, memoria di lavoro, memoria contestauale.
  • Area di attenzione: Attenzione condivisa, messa a fuoco, inibizione e attualizzazione.
  • Area della percezione: Percezione spaziale, scanner visivo, percezione visiva, stima, riconoscimento e campo visivo.
  • Area della coordinazione: Coordinazione occhio-mano e tempo di risposta.
  • Area del Ragionamento: Velocità di elaborazione, pianificazione e ricontestualizzazione.

Batteria di compiti, prove e test per la valutazione cognitiva

Compiti per valutare la Memoria di Lavoro

I compiti che misurano la memoria di lavoro si basano sul classico test di Conners chiamato CPT [ 1 ]. Essi utilizzano un compito semplice per l'analisi e sintesi di informazioni per ottenere una attività. Nel processo di valutazione di questi compiti intervengono corteccia prefrontale , che è la sede delle funzioni esecutive. Inoltre , la memoria di lavoro , è importante perché permette di editare e le informazioni necessarie per l'integrazione di compiti cognitivi complessi come la soluzione dei problemi , avere una conversazione o di ragionamento ottimale.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Memoria di lavoro, memoria a breve termine, tempo di risposta, scanner visivo e velocità di elaborazione.

Compiti per valutare la Memoria a Breve Termine

I compiti misurerà la memoria a breve termine sono stati ispirati dal test di WMS cifre diretti e indiretti ( Wechsler Memory Scale) [ 2 ]. Questi test richiedono concentrazione , coinvolgimento in esecutivo e lavorare compito di memoria. Per soddisfare i dettagli di una scena o un accesso alla memoria in un breve periodo di tempo , dobbiamo nostre aree cerebrali rispondono fluente , regione temporale e la regione visiva agiscono simultaneamente. La valutazione di questa zona aiuterà il professionista di osservare come l'utente apprendere nuove conoscenze , comprendere l' ambiente che ci circonda e anche come facilita il processo di risoluzione dei problemi.

Le Abilità Cognitive valutate sono:Memoria a breve termine, percezione visiva, pianificazione, velocità di elaborazione e memoria operativa o di lavoro.

Compiti per valutare la Denominazione

I compiti che valutano la denominazione sono state presi come riferimento NEPSY test classico di Korkman , Kirk & Kemp ( 1998) [ 3 ]. Tali compiti richiederanno altre abilità contemporaneamente. Queste abilità che stanno parlando l'integrità delle rappresentazioni semantiche , memoria visiva e, infine, l'utilizzo di funzioni linguistiche. Quando abbiamo identificare un oggetto , dobbiamo guardare il nostro stoccaggio precedentemente memorizzato parole nel nostro cervello , in seguito a ricreare l'immagine mentale in una parola.

Le Abilità Cognitive valutate sono:Denominazione, percezione visiva, tempo di risposta,memoria contestale e attualizzazione.

Compiti per valutare la Memoria Visiva a Breve Termine

Questa batteria è stata basata sul classico test TOMM (Test of Memory Malingering) , pubblicato nel 1996 [ 4 ]. L'insieme delle attività che compongono questa batteria aiuterà a ricordare informazioni esterne in una immagine mentale. Questi compiti sono la codifica , la conservazione e il recupero delle rappresentazioni mentali. La corteccia visiva sarà responsabile delle informazioni e identificare l'oggetto che stiamo vedendo dalle regioni subcorticali. Dal momento che la memoria visiva è importante per il corretto sviluppo cognitivo , ci sono diverse attività per valutarla.

Le Abilità Cognitive valutate sono:Memoria a breve termine, tempo di risposta, memoria operativa o di lavoro, scanner visivo, percezione spaziale, pianificazione, memoria contestuale, attualizzazione, denominazione e memoria visiva a breve ttermine.

Compiti per valutare a Memoria Uditiva a Breve Termine

Per valutare la memoria uditiva a breve termine è stato ispirato da una delle prove classiche chiamate Rey Auditory Verbal Learning Test ( RAVLT ) del Re ( 1964) [ 5 ]. Operazioni di misura memoria uditiva cercano di adeguare la capacità della persona di interpretare stimoli uditivi dall'ambiente. Questa operazione ha coinvolto l'estrazione del significato di queste informazioni e quindi la capacità di comprendere il messaggio per fare finalmente la corrispondente azione mnemonico.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Pianificazione, memoria visiva, memoria visiva a breve termine, memori a breve termine, percezione spaziale, tempo di risposta, memoria di lavoro e velocità di elaborazione.

Compiti per valutare la Memoria Contestuale

Compiti di memoria contestuali sono stati ispirati dal classico contestuale Test di memoria, Toglia ( 1993) [ 6 ]. E 'stato dimostrato che il deficit di memoria è associata contestuale del lobo frontale e non necessariamente correlata all'età. Il compito mira a portare all'utente la capacità di ricordare aspetti differenti all'interno di un contesto , cioè più vicino alla possibilità di ricordare diversi aspetti di un evento e poi ricordare come un tutto , un intero contesto

Le Abilità Cognitive valutate:Memoria Contestuale, attualizzazione, denominazione e tempo di risposta.

Compiti per valutare l' Attenzine Condivisa

Questo compito è stato fatto da un test classico chiamato il test di Stroop (Stroop, 1935) [ 7 ]. E 'un compito utilizzando procedure per soddisfare due stimoli contemporaneamente e precisa esecuzione in un processo controllato una nuova attività. Quando ci sono più di un canale sensoriale , l'attenzione è diviso , e se non si allena questa abilità o non è preparato per la ricezione di due stimoli , ci può essere un sovraccarico di risorse attentive e l'attenzione è rivolta esclusivamente al compito più complessa. Quando serve due stimoli avvia una doppia " attivazione" che si trova in entrambi gli emisferi contemporaneamente

Le Abilità Cognitive valutate sono:Attenzione condivisa attualizzazione e coordinazione occhio-mano.

Compiti pre valutare la Messa a Fuoco

Questo compito è stato basato dal classico test di Conners CPT [ 1 ]. Prepara le procedure per mantenere la concentrazione su un compito per gli sforzi prolungati e diretti verso un obiettivo per raggiungere periodo di certi risultati. Aumentare i livelli di concentrazione o di messa a fuoco, aumenti di produttività nella vita sociale e lavorativa di una persona.

Le Abilità Cognitivevalutate sono: Messa a Fuoco, ricontestualizzazione e inibizione.

Compiti per valutare la Inibizione

Compiti ispirati dal classicoTest Stroop ( Stroop , 1935) [ 7 ]. Questo test valuta le funzioni esecutive relative alla pianificazione, l'inibizione e l'attenzione , tra gli altri. Quando si hanno molti stimoli attentive, allo stesso tempo, il cervello tende a prestare attenzione a quello più importante e rilevante per inibire almeno all'interno del compito. La vita quotidiana di una persona è piena di stimoli, se i rumori, voci, suoni o qualsiasi sentimento che viene da fuori, ma è in quel momento che il cervello deve distinguere tra l'importante e meno importante per agire di conseguenza entro contesto.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Inibizione, tempo di risposta, velocità di elaborazione, ricontestualizzazione, coordinazione occhio-mano e attualizazione.

Compiti per la valutazione dell' Attualizzazione

Il test originale con cui si misura l'aggiornamento o la flessibilità cognitiva si è misurata, si ispira alla prova del Wisconsin Card Sorting Test (WCST) [8]. I compiti che valutano l'aggiornamento hanno lo scopo di ottenere un migliore adattamento utente all'ambiente. Ci sono diversi modi per essere flessibile per eventi, ma per questo ci sono una serie di processi cognitivi che aiutano a gestire nel modo più appropriato, e queste sono le risorse da refozar per cambiamenti nell'ambiente. Imparare aggiornamento il nostro comportamento avviene grazie alla flessibilità e di adattamento che viene elaborato dalle nuove connessioni di rete neurale chiamati sinapsi. Le persone con questo concorso sono meglio in grado di acquisire nuove competenze e immettere l'ambiente in modo più appropriato e funzionale. L'obiettivo è quello di ottenere la persona a rispondere ai cambiamenti in modo flessibile, adattarsi alle mutate circostanze e attivare promuovere il cambiamento.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Inibizione, tempo di risposta, velocità di elaborazione, ricontestualizzazione, coordinazione occhio-mano e attualizazione.

Compiti per valutare la Pianificazione

Le attività si basano su diversi test cásicos , ma tra loro , il classico TOL di prova , Torre di Londra , Shallice ( 1982) [ 9 ]. Questi compiti sono responsabili per aiutare l'utente a fornire una acontencimiento e anticiparlo. Esso è destinato a contribuire a prendere decisioni , formulare obiettivi , distribuire tempo in modo produttivo e le azioni conoscitive e tendono ad auto- regolamentazione. L'area responsabile per la pianificazione e il processo decisionale è chiamata la ventrolaterale corteccia frontale , una regione che controlla processi complessi di pensiero. Pertanto , se il livello di pianificazione del soggetto viene valutata , otteniamo ciò lo stato di questa parte del cervello che aiuta a impedire il deterioramento obiettivi di pianificazione.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Pianificazione, percezione spaziale, memoria visiva a breve termine e scanner visivo

Compiti per valutare la Ricontestualizzazione

Il test originale con il quale si misura l'aggiornamento e ri- contestualizzazione viene misurata , è stata ispirata alla prova del Wisconsin Card Sorting Test ( WCST ) [8] e anche fatto da un test classico chiamato test di Stroop ( Stroop , 1935 ) [ 7 ]. I compiti che valutano questa zona sono stati progettati anche per reindirizzare l'utente alla concentrazione di un canale informativo ad un altro il più rapidamente possibile e senza distrazioni , aiuta a cambiare il corso di azione per mantenere ritmo costante e di successo.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Ricontestualizazione, atttenzione condivisa, coordinazione occhio-manoe attualizazione.

Compiti per valutare la Velocità di Elaborazione

Il test che misura la velocità di elaborazione è basata sul test classico Conners ( CPT ) [ 1 ] e il test diretto e indiretto di Wechsler Scala memoria cifre ( WMS ) [ 2 ]. Il test di velocità di elaborazione è stato sviluppato per migliorare la capacità di elaborazione delle informazioni automaticamente. Esso prevede che l'elaborazione più veloce , più efficiente le nuove informazioni si presume. Il corso del trattamento è di ricevere le informazioni , capire dalla lavorazione e quindi la risposta. Se i risultati sono carenti in questo settore , la capacità di prendere decisioni, funzioni esecutive ed eseguire le istruzioni sarà significativamente influenzato.

Le Abilità Cognitive valutate sono:Velocità di eleborazione, memoria di lavoro e memoria visiva a breve termine.

Compiti per valutare lo Scanner Visivo

Il Compito si ispira al classico test di Hooper Visual Task Organisation ( VOT ) Hooper ( 1983) [ 10 ]. Il compito di procedure di scansione visivi produce trovare informazioni rilevanti in breve tempo ed efficiente possibile. Inoltre , la capacità di organizzare stimoli visivi dal movimento degli occhi viene misurato.

Le Abilità Cognitive valutate sono:Scanner visivo, tempo di risposta, coordinazione occhio-mano, pianificazione, percezione spaziale e memoria operativa.

Compiti per valutare la Coordinazione Occhio-Mano

Il test è quello di valutare la capacità è stato ispirato dalla classica prova del Wisconsin Card Sorting Test ( WCST ) [ 8 ] e il test di Stroop [ 7 ]. I compiti sviluppati per valutare il livello di coordinazione occhio-mano , valutare le capacità degli utenti neuromuscolari durante l'esecuzione dell'esercizio. Si trova movimenti che collegano mano e accompagnamento visivo di un oggetto o di stimolo. L'utente avrà la possibilità di sincronizzare l'azione dei muscoli che producono il movimento della mano per specificare una velocità e intensità adeguata .

Abilità cognitive valutati sono: La coordinazione occhio-mano , l'aggiornamento, la ricontestualizzazione e attenzione divisa.

Compiti per valutare il tempo di risposta

Questi compiti sono stati ispirato al classico test TOVA [ 11 ] per misurare il tempo di risposta. Questi compiti procedure elaborate per misurare la velocità nel rispondere alla comparsa di un semplice stimolo. I compiti che valutano il tempo di risposta sono legati alla elaborazione delle informazioni , in quanto entrambi i processi condizionano certo modo di apprendimento e di attenzione. La valutazione di questa funzione aiuterà il medico di osservare problema solving capacità , il processo decisionale del soggetto e la capacità di sviluppare una maggiore quantità di informazioni nel più breve tempo possibile interferire con il funzionamento delle funzioni esecutive.

Abilità cognitive valutati sono: Tempo di risposta, la memoria, la scansione visiva, coordinazione occhio-mano, l'inibizione, l'aggiornamento, la denominazione di lavoro, la percezione visiva e la memoria contestuale.

Compiti per valutare la Perceione Spaziale

Compiti che misurano la percezione spaziale sono state ispirato al classico test di set Torre di Londra ( TOL ) e il test Hooper Visual Task Organisation ( VOT ) Hooper ( 1983) [ 10 ] . Questi compiti aiutano ad osservare la capacità di sviluppo di schema corporeo del soggetto ed analizzare le sensazioni spaziali permettono di organizzare e comprendere in un secondo momento . In breve , l'utente dovrebbe essere in grado di muoversi nello spazio , per poter orientare e analizzare situazioni e rappresentare.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Percezione Spaziale, scanner visivo e memoria a breve termine.

Compiti per valutare la Percezione Visiva

uesto compito è stato ispirato al metodo di valutazione della percezione visiva di glassa ( 1961) ( DTVP ) [ 13 ] , che integra la percezione visiva e visivo-motoria e nozioni complete di prova classica Korkman , Kirk e Kemp 1998 ( NEPSY ) [ 3 ] . Il compito il compito di valutare , attraverso i sensi , il livello di percezione di immagini , suoni e perfino sensazioni. Questo permetterà all'utente di costruire e interpretare le informazioni che proviene dall' esterno

Le Abilità Cognitive valutate sono: Percezione visiva, denominazionee tempo di risposta.

Compiti per valutare il Riconoscimento

Questo compito è stato ispirato dal test Conners ( CPT ) [ 1], in prova TOMM classica (Test di memoria Simulazione) [ 4 ] . Nello svolgimento di questo compito , l'utente riceverà un risultato della capacità di recuperare le informazioni dal passato e di riconoscere quei acontencimientos , luoghi o oggetti che erano presenti . Pertanto la memoria è valutata la capacità di codifica e memorizzazione .

Le Abilità Cognitive valutate sono: Riconoscimento, tempo di risposta, memoria di lavoro, scanner visivo e percezione spaziale.

Compiti per valutare la Stima

La stima come capacità di trovare un approccio per il prossimo futuro , è misurato da diverse attività che hanno valutato solo la stima e la possibilità di avvicinarsi o dati di misura approssimativa .

Le abilità Cognitive valutate sono: Stima

Compiti per valutare la Memoria non Verbale

Questo compito è stato ispirato al classico di prova di Korkman , Kirk e Kemp nel 1998 ( NEPSY ) [ 3 ] e il test di memoria Simulazione ( TOMM ) [ 4 ] . Memoria non verbale aiuta archiviare e recuperare le rappresentazioni mentali che abbiamo tenuto con i sensi . La memoria non verbale tende ad essere colpiti quando l'emisfero destro è danneggiato . Il compito valuta la capacità di stoccaggio temporaneo di informazioni non verbali e allo stesso modo delle abilità visuospaziali , che aiutano a consolidare le informazioni .

Le Abilità Cognitive Valutate sono: Memoria non verbal, denominazione, memoria contestuale, attualizazione,tempo di risposta, memoria di lavorio, attualizazione, memoria visiva, percezione visiva, riconoscimento e velocità di elaborazione.

Compiti per valutare il Campo Visivo

Questo compito è stato creato sulla base di test sul campo utile di Vision (UFOV ). Il compito destinato a misurare la quantità di informazioni che possiamo vedere quando gli occhi guardano in un punto, che è, tutto ciò che si può anche vedere l'oggetto che ha puntato lo sguardo. Pertanto, il compito cerca di valutare tutto ciò che può rilevare alto, in basso e lateralmente come lui ha messo gli occhi su un singolo oggetto. Inoltre, è possibile osservare e valutare la velocità visiva per l'utente di rilevare uno stimolo.

Le Abilità Cognitive valutate sono: Campo visivo

Procedimento di Valutazione

  • Durata: La realizzazione del Cognitive Assessment batteria durerà circa 40 minuti
.
  • Punteggio dei resultati: Automatizzati.
  • Utenti a cui é diretta: Bamibi ( a pertire dai 6 anni) e adulti.
  • Risultati: Personalizzati

Ambiti neuropsicologici analizzati

Documentazione scientífica: Batteria di compiti convalidata.

Questo strumento è costituito da un insieme di attività scientificamente convalidato [14] valutando numerose capacità cognitive . Inoltre , la batteria cognitivo computerizzato si basa sul più rigorosi studi neuroscienze che danno molto soddisfacenti risultati psicometriche e l'attendibilità statistica Alpha di Cronbach di circa .9.

A seguito del completamento della valutazione , il programma CogniFit crea una sintesi dei risultati dal set di tutti i compiti e tutte le aree . Grazie a questi risultati , sia per il professionista e l'utente , conoscere raggiungerà il livello cognitivo generale e specifica in ciascuna delle aree valutati nel test cognitivo.

I seguenti blocchi spiegano l'importanza di valutare diverse funzioni cognitive e quali sono le competenze da valutare per un risultato completo dello stato di salute cognitivo dell'utente.

MEMORIA

Si tratta di uno dei poteri più importanti per gli esseri umani , in quanto può essere conservato rappresentazioni interne del sapere nel nostro cervello e mantenere eventi del passato o del presente. Questo processo avviene attraverso l'apprendimento , il che rende la memoria temporanea codificati nei circuiti neurali . L' obiettivo della memoria sarebbe recuperare le informazioni memorizzate ed esporlo in situazioni diverse , perché senza di essa la vita e le esperienze del passato sarebbero persi per l'individuo .

I' ippocampo del cervello hanno funzioni diverse rote , questo sarà il area da rinforzare per ottenere risultati favorevoli dalla memoria . Con il CogniFit valutazione cognitiva ( CAB ) si può ottenere un risultato sullo stato della memoria di ciascun utente .

Questi sono ciascuna delle aree che compongono la memoria e saranno valutati in Cognitive Assessment CogniFit .

ATENZIONE

L'attenzione è la capacità umana che accompagna ogni processo cognitivo ed è responsabile per l'elaborazione di informazioni provenienti da stimoli esterni o interni e di destinare quelle risorse per consentire la corretta assimilazione dell'ambiente . Allo stesso tempo , l'attenzione influenza direttamente altri processi cognitivi come la memoria o la percezione .

L'attenzione è un meccanismo neuronale composto da un insieme di due connessioni neurali corticali e sottocorticali che si trovano prevalentemente nell'emisfero destro . Attenzione aiuta gli esseri umani a numerose funzioni della vita quotidiana , come la messa a fuoco la consapevolezza , filtrando o scartando le informazioni dall'ambiente oltre ad esercitare altre funzioni cognitive come la memoria o la percezione .

Questi sono ciascuna delle capacità cognitive che compongono l'attenzione e saranno calcolate sulla Valutazione Cognitiva di CogniFit

PERCEZIONE

La percezione è responsabile del riconoscimento di qualità cognitiva e l'interpretazione degli stimoli sensoriali che riceviamo attraverso i sensi . Usiamo la percezione di dare un senso delle sensazioni , dando senso e ordine . Per sviluppare un processo cognitivo , percezione è posizionato prima , cioè il tempo in cui le prime informazioni ricevute dai nostri sensi viene trasformata da un riconosciuto e compreso da nostro elemento coscienza. Per il processo di eseguire adeguatamente un processo di assimilazione e comprensione delle informazioni ricevute dall'esterno sarà necessario .

La percezione sarà un elemento importante per l'analisi che gli esseri umani del mondo che lo circonda , il processo percettivo della persona sarà unico in ciascuno di essi. Per gli esseri umani ricorrono per rendere il processo di percezione e interpretazione , si deve ricorrere alla memoria, come elemento principale coinvolto nel processo .

Questi sono ciascuna delle capacità cognitive che modellano la percezione e saranno calcolate sulla Cognitive Assessment CogniFit.

COORDINAZIONE

Quando si tratta di coordinazione , è il termine che si riferisce all'azione lavoro di una serie di elementi per un'azione comune . Il coordinazione mira a generare alcuni risultati provenienti da diverse attività che faranno parte di un processo per uno scopo specifico .

La parte del cervello responsabile del coordinamento è il cervelletto , che autorizza le informazioni raccolte dall'estero per venire al nostro corpo correttamente . Aiuta a mantenere l'unità e la coerenza tra stimoli e di eseguire l'azione appropriata . Inizialmente , l'obiettivo sarà imparare più tardi automatizzare azione per esiste regolamentazione nel nostro cervello .

Questi sono ciascuna delle capacità cognitive che rendono la coordinazione e saranno calcolati sulla Cognitive Assessment CogniFit .

RAGIONAMENTO

Il ragionamento è il processo cognitivo attraverso il quale la persona organizza e strutture le sue idee per una conclusione particolare . Grazie al ragionamento , la persona visualizzerà una coerenza interna alla sua parola e di pensiero . La capacità di ragione è formata da un insieme di frasi e conclusione , che seguono un filo che rende collegano tra loro , ottenendo una logica in loco . In altre parole, è la spiegazione che crea una persona su un argomento particolare . Essi accompagneranno la logica di ragionamento e comprensione.

Per una persona , il ragionamento sarà un settore importante per valutare perché aiuta a sostenere il nostro dialogo , stabilire principi di classificazione , si riferiscono , ordinare e organizzare le nostre idee e le azioni a seguito di una logica .

Questi sono ciascuna delle capacità cognitive che rendono il ragionamento e saranno calcolate sulla Valutazione Cognitiva di CogniFit .

Questi sono ciascuna delle capacità cognitive che rendono il ragionamento e saranno calcolate sulla Valutazione Cognitiva di CogniFit .

Documentazione Scientifica

Ognuno dei compiti che espone il Batteria valutazione cognitiva ( CAB ) è stato convalidato con il metodo scientifico sulla base di prove per fornire una valutazione efficace del cervello e del suo stato cognitivo generale.

La ricerca ha dimostrato che il programma CogniFit ha un'alta validità alla valutazione dello stato cerebrale e funzioni cognitive . Inoltre , è stato progettato per convalidare ciascuna delle aree cognitive degli utenti e di ottenere da un risultati completi punteggi cerebrale utente livello cognitivo.

L'obiettivo proposto dalla batteria fornirà il professionista e all'utente uno strumento di valutazione cognitiva in cui , dai risultati della valutazione cognitiva , si ottengono in media È di ciascuna delle capacità cognitive che vengono misurati punteggi . La valutazione sarà ottenere quelle che sono le più forti aree psicologiche e quali debolezze conoscitive di ciascun utente sono.

Misurazione e risultati dell' esecuzione dei di test cognitivi

La valutazione , come notato sopra , è composto da un insieme di attività . All'inizio di ogni istruzioni appaiono. L'utente deve leggerle attentamente per eseguire con successo ogni attività.

Al completamento della batteria valutazione, il programma CogniFit ottenere alcuni risultati generali e specifici livello utente cognitive. Inoltre, il programma garantisce alta efficienza attraverso il monitoraggio dei risultati dei compiti dall'utente e impostare in tempo reale.

I risultati che si ottengono in ogni valutazione saranno comparati con la percentuale che corrisponda ad ogni rango di età. Cioè l'età sarà una variabile molto importante per concludere i risultati e di conseguenza il livello cognitivo dell usuario.

Grazie alla presentazione grafica dei risultati , i professionisti possono ottenere una completa analisi del livello cognitivo utente , che è presentato in grafici o tabelle per consentire l'esperienza i risultati sono conclusi e quindi una certa diagnosi.

Risultati Della abilità sulle tavole.

In questa prima immagine dei risultati , la si osservano aree più sviluppate (verdi) , aree con una media i punteggi (in giallo) e aree prive (rosso), che dovrebbe essere pagato più attenzione. Se il professionista o l'utente fa clic su una delle aree, è possibile ottenere una più accurata punteggi informazioni.

Risultati in grafica in comparazione con il resto della popolazione.
Risultati in grafica in comparazione con persone della stessa età

Nella terza e quarta immagine si osservano i risultati degli utenti in rispetto al resto della popolazione e con persone nella stessa fascia di età . Quando viene presentato come curva gaussiana , i punteggi sono posti al centro della cappa, saranno i punteggi medi .

Evoluzione cognitiva dei risultati

Nell'immagine del grafico , il professionista può vedere la evoluzione stato cognitivo della persona in base al numero di sessioni. In primo luogo vediamo come il grafico punteggio aumenta da terza sessione da parte del effetto di compiti di apprendimento , ma tra le seguenti sessioni è impostato e refula sui risultati medi. Questa alterazione dei risultati sarà comune tra le decine di utenti.

Riferimenti

[1] Conners, C. K. (1989). Manual for Conners’ rating scales. North Tonawanda, NY: Multi-Health Systems.

[2] Wechsler, D. (1945). A standardized memory scale for clinical use. The Journal of Psychology: Interdisciplinary and Applied, 19(1), 87-95

[3] Korkman, M., Kirk, U., & Kemp, S (1998). NEPSY: A developmental neuropsychological assessment. Psychological Corporation. Korkman, M., Kirk, U., & Kemp, S (1998). Manual for the NEPSY. San Antonio, TX: Psychological corporation.

[4] Tombaugh, T. N. (1996). Test of memory malingering: TOMM. North Tonawanda, NY: Multi-Health Systems.

[5] Rey. Schmidt, M. (1994). Rey auditory verbal learning test: a handbook. Los Angeles: Western Psychological Services.

[6] Toglia, J. P. (1993). Contextual memory test. Tucson, AZ: Therapy Skill Builders.

[7] Stroop, J. R (1935). Studies of interference in serial verbal reactions. Journal of experimental psychology, 18(6), 643.

[8] Heaton, R. K. (1981). A manual for the Wisconsin card sorting test. Western Psycological Services.

[9] Shallice, T (1982). Specific impairments of planning. Philosophical Transactions of the Royal Society B: Biological Sciences, 298(1089), 199-209.

[10] Hooper, E. H. (1983). Hooper visual organization test (VOT).

[11] Greenberg, L. M., Kindschi, C. L., & Corman, C. L. (1996). TOVA test of variables of attention: clinical guide. St. Paul, MN: TOVA Research Foundation.

[12] Asato, M. R., Sweeney, J. A., & Luna, B (2006). Cognitive processes in the development of TOL performance. Neuropsychologia, 44(12), 2259-2269.

[13]Goh, D. S., & Swerdlik, M. E. (1985). FROSTIG DEVELOPMENTAL TEST OF VISUAL PERCEPTION. Test critiques, 2, 293.

[14] Peretz C, AD Korczyn, E Shatil, V Aharonson, Birnboim S, N. Giladi - Basado en un Programa Informático, Entrenamiento Cognitivo Personalizado versus Juegos de Ordenador Clásicos: Un Estudio Aleatorizado, Doble Ciego, Prospectivo de la Estimulación Cognitiva - Neuroepidemiología 2011; 36:91-9.

Inserisci il tuo indirizzo email